Gavorrano: prova opaca, ci vuole di più per salvarsi. Vetrini: “Dobbiamo lottare fino all’ultimo secondo della stagione”

Il gol della Pro Piacenza

Gavorrano. “Ho l’impressione che qualcuno involontariamente possa aver pensato che siamo diventati bravi commettendo così un grave errore“.

Non ci potevano essere migliori parole, quelle di Filippo Vetrini, che potessero sintetizzare la prova grigia del Gavorrano che ieri a sorpresa ha ceduto in casa il passo ad una Pro Piacenza che non è parsa trascendentale, ma che sicuramente ha avuto più cattiveria.

Peccato, perché con la conseguente vittoria del Prato contro il Cuneo i minerari sono terminati nuovamente in fondo alla graduatoria.

Un passo indietro che dovrà far riflettere per il futuro perché sarà “un campionato da lottare fino all’ultimo secondo dell’ultima giornata e forse anche oltre…” come dichiarato dallo stesso dg in sala stampa.

Non soddisfatto neanche il tecnico Giancarlo Favarin che certamente si aspettava qualcosa di più dai suoi in una prova di maturità che è stata fallita da Moscati e compagni.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW