Promozione: pari per Albinia e San Donato, cadono Fonteblanda e Manciano

Nella foto il San Donato 2016/2017

San Miniato Basso-Manciano 2-0

SAN MINIATO BASSO: Battini, La Torraca, Vitelli, Fattori, Signorini, Papa Issa, Fiorineschi, Marinari, Cacciapuoti (80’ Marianelli), Fiorentini (Kodraziu), Mori. A disp. Bonfiglioli, Bacci, Presini, Rosi, De Petri. All. Venturini.

MANCIANO: Del Duchetto, Lemme (70’ Paolini), Abelli (81’ Ballerini), Mbaye, Gallitano, De Nardin, Paliciuc, Berna, Pecci, Troili, Moneti. A disp. Surugiu, Rosati, Boggi. Catrin. All. Morello.

Arbitro: Alessandro Donati di Livorno.

Assistenti: Marco Alfieri di Prato e Gabriele Nasca di Livorno

Reti: 55’ e 78’ Fiorentini.

SAN MINIATO – Seconda sconfitta consecutiva per il Manciano, battuto in trasferta dal San Miniato Basso per 2-0. Nel primo tempo la gara era equilibrata e i biancorossi si dimostravano più pericolosi degli avversari. Nella ripresa però era la squadra di casa a cambiare ritmo e al 55’ e al 78’ era Fiorentini che con una bella doppietta dava il successo alla sua formazione. Buona comunque la prestazione della squadra di Morello che forse avrebbe meritato qualcosa in più.

Fucecchio-San Donato 1-1

FUCECCHIO: Pinelli, Parisi, Menichetti, Allori, Botrini, Vanni (63’ Gazzarrini), Covato (78’ Bartocci), Susini (72’ Mazzanti), Mordagà, Paolieri, Sciapi. A disp. Lazzarini, Benvenuti, Mori, Sangallo. All. Cipolli.

SAN DONATO: Ritondale, Agnelli, Monaci, Pra, Lupi, Savini, Catella (81’ Gaudenzi), Rigutini, Rispoli, Angelini (80’ Tamalio), Amorevoli. A disp. Storai, Bresciani, Cardelli, Anichini, Antongini. All. Cinelli.

Arbitro: Mario Picardi di Viareggio.

Assistenti: Luca Sbranti e Andrea Niesi di Lucca.

Reti: 4’ Rispoli, 82’ Paolieri.

FUCECCHIO. Il San Donato ha pareggiato 1-1 sul campo della capolista Fucecchio interrompendo una serie negativa di tre sconfitte ed ottenendo il primo pari stagionale. Ma i donatini hanno cullato per quasi tutta la partita il sogno di portar via i tre punti. Infatti al 4’ era Rispoli a battere Pinelli dando ala squadra di Cinelli il momentaneo vantaggio. Poi la gara è divenuta equilibrata. Nella ripresa, qunado i bianco verdi erano sempre più vicini al successo, all’82’ era Parolieri a mettere in rete la palla del pari che gelava l’undici bianco verde.

Fonteblanda-Geotermica 1-2

FONTEBLANDA: Bartali, Censini, Ricci (Picchianti), Pavin, Lubrano, Batazzi, Giani, Montefusco (D’Orso), Falciani, Magnani, Gabotti (Quinonez). A disp. Angiolini, Abbate, Gentili, Mazzieri. All. Ripaldi.

GEOTERMICA: Breschi, Barbafiera, Mucci, Grandoni, Landi, Capanni, Balleri, Nuzzi, Saccardi, Borselli, Rossetti. A disp. Hasani, Gherardi, Leoni, Pruneti, Sejdija, Stragno. All. Banti.

Arbitro: Alessandro Pistolesi di Pombino.

Assistenti; Matteo Basili e Pietro Casale di Siena.

Reti: 37’ Magnani, 39’ Rossetti, 44’ Grandoni.

Note: espulso Censini.

FONTEBLANDA – Il Fonteblanda cade in casa al termine di una gara equilibrata e combattuta, superata per 2-1 dalla Geotermica. Tutto si è deciso nei 10 minuti finali del primo tempo. I neroverdi di Ripaldi passavano in vantaggio con Magnani al 37’ ma due minuti dopo l’undici di Larderello pareggiava con Rossetti. Ad un minuto dal riposo i labronici colpivano ancora con Grandoni passando in vantaggio. Nella ripresa entrambe le formazioni avevano alcune interessanti occasioni da gol ma al termine erano gli ospiti che portavano casa i tre punti.

Albinia-Atletico Etrusca 1-1

ALBINIA: Musetti, Bigliazzi, Bianchi, A. Zaccariello (70’ Mecarozzi), Amorfini, Lorenzini, A. Negrini (75’ Fastelli), M. Zaccariello, Russo, Coli, N. Marchi (60’ Turchini). A disp. E. Marchi, Moschetto, Silvestro, Agnelli. All. Picardi.

ATLETICO ETRURIA: Regoli, Simoni, Bano, Rispoli, Giari, Ceccarelli, Bonin (31’ Filippelli), Telloli, Veeerola (82’ Talini), Lotti, Di Giuseppe. A disp. Armadori, Ciurli, Di Erasmo, Bacciardi. All. Natali.

Arbitro: Daljit Singh di Macerata.

Assistenti: Nicola Cavini e Simone Juliano di Siena.

Reti: 36’ Coli, 63’ Ceccarelli.

ALBINIA – L’Albinia non va oltre il pareggio per 1-1 nel match disputato al Combi con l’Altetico Etruria, ma il risultato è sostanzialmente giusto. Fino alla mezzora non accade nulla di importante mentre al 30’ e al 33’ è la squadra ospite che si rnde pericolosa con Di Giuseppe e Lotti. Al 36’ i rossoblu maremmani vanno in vantaggio al termine di una azione personale di Coli che batte Regoli che riesce solo a sfiorare il pallone. Qualche minuto dopo l’Albinia sfiora per due volte il gol con Antonio e Mattia Zaccariello che si fanno ribattere il tiro da difesa e portiere. Nella ripresa gli ospiti diventano molto pericolosi e al 63’ su punizione battuta da Telloli è Ceccarelli a battere Musetti di testa. Qualche minuto dopo l’Atletico prova nuovamente questo schema ma questa volta il portiere albiniese devia in angolo. Nel finale di gara altra palla gol per i pisani con Lotti con grande parata di Musetti

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news