Amichevole Grosseto-Fonteblanda: 2 a 1. I biancorossi vincono in rimonta

logo Fc Grosseto - particolare

Scansano (Gr) Il Grosseto, forse imballato da sedute di allenamento particolarmente pesanti, quest’oggi ha affrontato in amichevole il Fonteblanda, formazione neo-promossa in Promozione. I ragazzi di mister Agovino sono passati in svantaggio e hanno vinto in rimonta con i gol di Sbardella e Falconieri, ma hanno faticato più del previsto per avere la meglio dei neroverdi. La partita, disputata di fronte a pochissimi presenti, è stata condizionata dal gran caldo. Ad ogni modo, il neo-allenatore biancorosso, stando a quanto dichiarato sulla pagina Facebook del club, ha ammesso che <<Alcuni settori sono sicuramente da rinforzare, ma i ragazzi stanno dimostrando la voglia di riuscire e soprattutto hanno creato molte occasioni da gol. Bisogna lavorare>>. Da segnalare, poi, uno striscione contro il presidente biancorosso affisso da alcuni ultras giunti fino a Scansano per contestare il massimo dirigente e la proprietà. Tali tifosi, però, non sono entrati e, da fuori, hanno lanciato cori contro Pincione.

18 Comments
  1. Maremmano di ferro 3 anni ago
    Reply

    Ma imballato da cosa ? Dalla fuga di Cari & C. non c’é stato più neanche un preparatore atletico !! Viene riferito che il DS cerca due elementi per ‘rifinire’ una rosa competitiva e poi si vinciucchia in rimonta con una neo promossa in Promozione. Massimo et dovuto rispetto per gli amici di Fonteblanda, ma una squadra che dovrebbe essere costruita per strapazzare la serie D non si esprime così. Ennesima occasione/dimostrazione che il giochino é veramente finito, vero Presidente! Ed or ricominciamo con Comune, stadio, convenzione, ritiro, debiti,n crediti, banche e via dicendo. Ma per favore!!!!!!!!

    • attilio regolo 3 anni ago
      Reply

      Ma era un’amichevole per sciogliere le gambe. L’impegno sara’ stato commisurato alla importanza della partita e dell’avversario. E’ bastato un secondo tempo un po’ piu’ sostenuto per ribaltare il risultato. Ora c’e’ ancora una settimana prima dell’inizio di campionato per rifinire la preparazione e cercare di rinforzare ulteriormente la squadra.

      • attilio regolo 3 anni ago
        Reply

        E comunque, a parte tutte le incertezze e le preoccupazioni del caso che si sono addensate sulle vicende ultime dell’ FC Grosseto, di una cosa possiamo essere ragionevolmente certi come grossetani e tifosi a vario titolo e intensita’: sono tutte vicende che nel bene e nel male e al contrario di quanto accaduto per anni nella passata gestione dell’U.S. Grosseto, stanno avvenendo non dietro oscure e impenetrabili quinte ma alla luce del sole e in pieno e vasto dibattito pubblico e sulle quali tutti i soggetti interessati possono prendere chiare e trasparenti posizioni ciascuno assumendosi le rispettive responsabilita’.

  2. ROMAGNA Biancorossa 3 anni ago
    Reply

    Attilio ma ti rendi conto che appartengono 2 squadre nelle marche di pari categoria e tra cui con una ci se perso e l altra incompleta x 4 pedine ,abbiamo incontrato squadre di categoria inferiore e si è faticato molto?ok essere positivi ma questa squadra è meno forte di quella della passata stagione inutile illudersi e non sono tanto sicuro che siamo più forti del roselle

    • attilio regolo 3 anni ago
      Reply

      Caro R. Biancorossa, ma e’ pur sempre la squadra di Grosseto e va comunque sostenuta se non altro per spirito di appartenenza civica e storica.

      • Sesto 3 anni ago
        Reply

        Ecco, il punto è proprio questo : io personalmente mi sento rappresentato da questa squadra e da questa società piu’ o meno come dal Galatasaray di Istanbul e so per certo che la maggioranza dei tifosi storici del Grifone la pensa come me.

      • Dimenticati 3 anni ago
        Reply

        Ma qualcuno del Fonteblanda a segnato?? Un po’ di rispetto anche per questo dirigenti che con tanto sacrificio….. Se fate giornalismo fatelo serio!!

      • Grifo65 3 anni ago
        Reply

        Poi caro Attilio mi farai vedere tutti i biglietti che staccherai. Così misurerò quanto è grande il tuo sostegno.

  3. Grifone nato 3 anni ago
    Reply

    Se lo starnazzio (durato non più di cinque minuti e l’affissione di uno striscione) da parte di sei individui fuori dallo stadio la vogliamo chiamare contestazione facciamolo pure… A fatica si sentivano

    • Grifo65 3 anni ago
      Reply

      Tranquillo grifone nato il bello deve ancora arrivare! Invece la massa di tifosi pro Pincione, dove era? 0 tifosi!!!!

  4. David 3 anni ago
    Reply

    Vorrei che qualcuno mi spiegasse dove giocherà il Grosseto domenica prossima, dal momento che ho letto sul Tirreno di ieri che sono stati stabiliti i prezzi per i vari settori dello stadio. Ma l’erba é stata tagliata? Non ci volevano minimo 40 giorni per tornare a giocare allo Zecchini? E il Comune non pretendeva le chiavi dello stadio dal momento che non é stato pagato nulla e non vi è convenzione?

  5. BlackEagle 3 anni ago
    Reply

    Le dichiarazioni di oggi dell’assessore Rossi su un altra testata mi sembrano chiare: bisogna farla un pò finita di dare addosso al comune per partito preso. Se permettete io credo di più al mio Sindaco e al suo staff.

    Pur con tutto l’amore che ho per la squadra della mia città non posso indossare i paraocchi e difendere uno indifendibile, anche se questo può voler dire la sparizione del calcio nostrano.
    Trovo questa situazione al limite dell’assurdo e alla luce dei fatti voler dar ragione a Pincione ci vuole un bel coraggio!

  6. rubbio 3 anni ago
    Reply

    Anno scorso perdemmo con il roselle, che giocò come fossero in palio 3 punti. Con questo non difendo ovviamente l’operato della società, anzi , però sono altresì consapevole che nell’evenienza di un entrata nella società dei dirigenti del roselle,senza logicamente offendere nessuno di loro, la nostra storia calcistica si fermerà solo campionati di eccellenza. Ma tanto il futuro già si intravede. Prossimo anno Fam. Ceri con Camilli alle spalle per poi uscire allo scoperto pia piano. Io resterò solo fedele ai colori della mia città: GROSSETO.

    • Wolf problems 3 anni ago
      Reply

      Forse più che il Roselle che gioco come fossero 3 punti in palio, furono i giocatori del fc Grosseto a pensare di essere troppo bravi. Del resto si è visto infatti come è andata a finire e sotto quell’aspetto doveva già suonare come un campanello di allarme.

      Infine, io vorrei sempre da tifoso che la mia squadra giocasse alla morte anche le particelle infrasettimanali .

    • Massi 3 anni ago
      Reply

      Per lo meno al posto di questa gente avrai grossetani, persone capaci che amano il Grosseto e che ci metteranno cuore e passione.

      • attilio regolo 3 anni ago
        Reply

        Va beh, Massi, ma Pincione si o Pincione no, dato che sembra sia stato deciso che l’incasso (raddoppiato) della prima partita di serie D girone E del Grosseto contro la Fezzanese di Portovenere andra’ devoluto a quegli sventurati del terremoto umbro-marco-abruzzese non e’ opportuno che suddetta partita venga svolta nel piu’ capiente stadio cittadino Carlo Zecchini per favorire un maggior afflusso di spettatori paganti?

        • attilio regolo 3 anni ago
          Reply

          Ma poi, qualunque sia il posto dove si decidera’ di far svolgere la partita Grosseto-Fezzanese ( anche se si spera sia allo Zecchini di Grosseto), ci potrebbe Grosseto Sport/Calcio per favore delucidare un minimo sulla partita e le squadre? Sinceramente come tifosi grossetani siamo un po’ stanchi di sentir parlare solo dell’incontro-scontro Pincione-Vivarelli Colonna.

  7. Xxx 3 anni ago
    Reply

    Beati qualcuno di voi che crede che i c’eri prendano il grosseto. .poi con Camilli alle spalle..e gli asini volano vero??se poi la viterbese sale in b credo che i soldi diminuisca anche per il roselle

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news