45ˆ coppa Bruno Passalacqua, le pagelle di Albinia – San Vincenzo: Troncarelli tripletta che vale oro! San Vincenzo, quanti bocciati

Albinia: 

Cogno 5,5:  nessun pericolo dalle sue parti, anche se, su una palla innocua, per poco non combina una frittata.. (dal 33’st Costagliola: Sv)
Barbini 6,5: ottima spinta sulla destra. Attentissimo in difesa
Piersanti 6: meno intraprendente del compagno, spesso sbaglia la giocata in verticale, ma dietro è solido (dal 17’st Frulletti 6: entra per gestire il finale di gara)
Biagiotti 7,5: gara perfetta del centrale sinistro condita anche da un pregevole gol di testa
Delle Piane 6,5: segue alla perfezione Biagiotti e si dimostra un centrale ottimo e preparato
Mecarozzi 6,5: qualche strappo in meno delle partite precedenti, ma quanta corsa e quanto sacrificio in mezzo al campo
Troncarelli 8,5: tre gol, il primo bellissimo su punizione, nel secondo è bravo a crederci ribadendo in rete da pochi passi e il terzo è aiutato anche dal portiere avversario, ma sulla corsia sinistra punta sempre l’uomo creando sempre la superiorità numerica per l’Albinia
Vettori 6,5: gara ordinata e senza sbavature in mezzo al campo, gioca bene i palloni che passano dalle sue parti (dal 20’st Giudici 6: utile per portare a casa la vittoria)
Sabatini 7: un gol bello con l’aiuto dell’estremo difensore avversario e tantissimo lavoro sporco spalle alla porta per la sua squadra
Lelli 6,5: tanti assist sfornati per i compagni e tante buone giocate, gli manca solo il gol (dal 7’st Orsini 5,5: ha qualche spunto interessante, ma finisce con l’isolarsi senza mai creare vere occasioni)
Conti 5,5: dell’Albinia è quello che si vede meno e crea meno, peccato, con un pizzico di convinzione in più poteva sicuramente lasciare il segno (dal 30’st Salernitano: Sv)
Allenatore D’Arrigo 7: approccio giusto, pratica archiviata dopo 25 minuti. Finalmente è arrivata l’Albinia, forse nella partita che serviva di più arriva una prestazione da incorniciare

San Vincenzo:

Francesco Giannini 5: tre gol subiti, uno con la sua complicità, non benissimo. Costretto al cambio per un colpo alla testa (dal 32’pt Cicconi 5: entra e anche lui subisce due reti, l’ultima per una palla non trattenuta su tiro di Torncarelli)
Giorgerini 5: difesa che fa acqua da tutte le parti, prova a mettere qualche toppa senza riuscirci. Netto passo indietro
Troya 4,5: in avanti si vede poco e quasi mai con convinzione (dal 20’st Cignoni Sv: entra sul 4-0 per gli avversari, difficile dare un giudizio)
Bandini 5: travolto dall’ondata rossoblù è costretto ad abbandonare il campo per infortunio dopo 30 minuti di confusione (dal 30’pt Rossi 4,5: forse far peggio del compagno era difficile, ma lui ci riesce)
Alessandro Giannini 5: il capitano è l’ultimo a mollare ma anche lui affonda insieme alla sua barca
Lici 4,5: a momenti Cogno gli regala il gol su punizione, ma dopo questo, blackout completo dietro (dal 1’st Federico Gorini 5,5: nel secondo tempo il San Vincenzo quanto meno ci prova anche merito dei subentranti, ma anche lui alla fine, crea pochissimo)
Landi 5: qualche strappo sulla fascia ma mai supportato come si dovrebbe fare
Pietro Gorini 5: in mezzo al campo è spesso chiamato a giocare di rincorsa, mai dentro il gioco (dal 35’st Rompineve: Sv)
Tosi 4,5: fa trascorrere a Biagiotti e Delle Piane una serata di tranquillità, mai pervenuto
Dagliano 5: il grande assente, senza le sue manovre il San Vincenzo crolla
Callaioli 5: disorientato dall’avvio schock dell’Albinia non riesce a riprendersi come dovrebbe
Allenatore Ragoni 4,5: partita semplicemente toppata, dall’inizio alla fine. Peccato perchè dopo due partite ottime contro Scarlino e Braccagni, il San Vincenzo poteva far sicuramente meglio..

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news