Tutti i risultati dai campi di calcio a 5 e 8 Uisp. I Metrostars trionfano all’Argentario

SERIE A ARGENTARIO FINALE

METROSTARS – ASTON VIGNA 10 – 5

METROSTARS: F. Loffredo, A. Fanciulli, Ferrari (2), Solari (1), Pennisi (6), Perrone (1), Benvenuti (1). All. C. Loffredo.

ASTON VIGNA: Ferraro, Costanzo (1), N. Fanciulli (3), Vagnoni, Grieco (1), Ballini.

I Metrostars rispettano il pronostico e si impongono nel campionato di serie A di Porto Santo Stefano. All’Aston Vigna non riesce bissare l’impresa della semifinale, dove aveva battuto il Centro Estetico Zahir per 11 a 6 con i centri di Fanciulli, Vagnoni e Ballini. Il team di Claudio Loffredo mette in mostra tutti i suoi gioielli, con Pennisi abile risolutore in avanti e Ferrari, Perrone, Benvenuti e Solari a smistare il gioco. L’Aston Vigna prova a rimanere in gara grazie al solito Fanciulli, ma il titolo rimane nelle mani dei Metrostars.

SERIE B ARGENTARIO FINALE

CS LA ROSA – BOTTEGA DEL PANE 7 – 6

CS LA ROSA: Bianciardi, Moriani (4), Solari, Capitani, Lupo, Podestà, Alocci (3).

BOTTEGA DEL PANE: Tonnicchi, Covitto (2), Cecconi, Petroselli (4), Bartoli, Cimmino.

In serie B è il Cs La Rosa a spuntarla di misura (7-6) sulla Bottega del Pane al termine di una gara emozionante e vissuta punta a punto, con le sortite offensive di Moriani e Alocci da una parte e Petroselli e Covitto dall’altra. Importante soprattutto l’innesto di Moriani, che ha dato quel qualcosa in più ai suoi.
SERIE C2 GROSSETO FINALE SUPERCOPPA

ASTON VILLA – LA SMESSA 8 – 5

ASTON VILLA: Paparozzi, Fumi, Landi (3), Nofri (1), Guerrieri, Batistoni (1), Corridori (3). All. Morini, dir. Innocenti.

LA SMESSA: Del Giudice, Faro, Vita, Vangelisti, Fanciulli, Biondi (2), Loli, Busonero (3).

E’ l’Aston Villa a primeggiare nella sfida tra le vincitrici dei due gironi di serie C2: la squadra di Morini si impone infatti per 8 a 5 su La Smessa. Gara divertente e aperta, con La Smessa che si affida in avanti alle giocate in velocità di Biondi e alle stoccate di Busonero, ma Landi e compagni mostrano di avere più alternative in avanti, con Corridori, Batistoni e Nofri che completano il tabellino dei marcatori.

SERIE C2 GROSSETO PLAYOFF

Quattro finali playoff per la C2 di Grosseto, con le quattro vincitrici che approdano in serie C1 mentre dalle quattro sconfitte scaturirà la quinta promozione.

CALCIO SAMBA – LIVE LIFE CLUB 9 – 4

CALCIO SAMBA: Zucaro, L. Verni, M. Giardini (1), Persano (1), Coppola (3), Tortelli, S. Giardini, Avanzati (4).

LIVE LIFE CLUB: Sallei, Pagliarin, Casacci (1), Meini, D. Melani (2), Bachiorrini, Sodi (1), Del Furia. All. Tozzi.

La freschezza atletica del Calcio Samba fa la differenza nella sfida vinta per 9 a 4 contro il Live Life Club. Sono Avanzati e Coppola, con le loro giocate in velocità, a far saltare il dispositivo difensivo del team di Sodi, che cerca di rimanere in gara con la doppietta di Melani. Ma, alla lunga, i ragazzi di Verni prendono il largo.

VALLEROTANA FC – APPRODO FC 5 – 4

VALLEROTANA FC: Posani, Maiolino (1), Siciliano, Calì, Bargagli, Parrini, Ciacci (4).

APPRODO FC: Mignetti, Cipollini, Montiani, S. Mori, Callori (2), A. Mori (2).

Davanti a una folta cornice di pubblico, il Vallerotana centra la promozione nel primo anno di attività. Partita molto equilibrata quella con l’Approdo, con le doppiette di Callori e Alberto Mori che spaventano Posani e compagni. Matteo Ciacci, però, si carica la squadra sulle spalle con il poker che manda il Vallerotana in serie C1.

MADAGASCAR – ALBA 3 – 1

MADAGASCAR: Piano, Vaiana (2), Frau (1), Graceffa, Tiribocchi, Rotaru, Zanni.

ALBA: Bartoletti, Vojka (1), Bregu, Harizaj, Smoqi, Kurti.

Gara molto tattica quella tra Madagscar e Alba: difese protagoniste nel 3 a 1 che dà la promozione a Frau e compagni. La doppietta di Vaiana sposta gli equilibri di una partita dal punteggio bassissimo.

VETS FUTSALL – ISTIA CAMPINI 13 – 4

VETS FUTSALL: Alessandrini, Cozzolino (5), Montagnani (3), Alocci (1), Posarelli, Di Sauro (2), Lelli (2).

ISTIA CAMPINI: S. Trilli, Fulceri, Guidarini, Branca, Tusa (1), Galloni (3), M. Trilli.

Il Vets Futsall sale in C1 sul velluto, dopo la roboante vittoria per 13 a 4 sull’Istia Campini. I ragazzi di Istia hanno fatto quel che hanno potuto contro una squadra che ha disputato una gara perfetta sotto tutti i punti di vista. Cozzolino, Montagnani, Di Sauro e Lelli sono andati a segno a ripetizione, la tripletta di Galloni salva l’onore degli sconfitti.

FINALE MITROPA CUP CALCIO A 8

PIZZERIA DA EDOARDO – SBOCCIATORI 1 – 0

PIZZERIA DA EDOARDO: Macrì, Di Mauro, Tavilla, Siciliano, Marruchi, Palmieri, Milani (1), Pastorelli, Kahlaoui, La Monica, Papi.

SBOCCIATORI: Dori, P. Martellini, M. Sellitto, Giardi, Medaglini, A. Sellitto, Riviello, Cheli, Mari, F. Martellini. All. Ciani, dir. Picchianti.

Un acuto di Milani risolve la finale di Mitropa Cup tra la Pizzeria da Edoardo e gli Sbocciatori, permettendo ai primi di alzare il trofeo. Una gara con gli attacchi soffocati dagli ottimi reparti difensivi, sempre attenti e puntuali nelle chiusure. Il guizzo di Milani ha però fatto la differenza.

CHAMPION’S LEAGUE

Terminate le gare di andata dei quarti di Champion’s League, con il Crystal Palace che si affida a Briaschi e Pompili per battere 5 a 3 l’Aloha Beach (Radu 2). Partita molto tattica, con i grossetani che potranno affrontare il ritorno in posizione di vantaggio, al pari del Superal United che batte in trasferta l’Idea Uomo per 8 a 7 in un match in cui gli attacchi l’hanno fatta da padrone: Coralli e Pavin danno la carica al team di Piromalli, Moretti e Fiorenzani tengono a galla i follonichesi in vista della seconda gara.

EUROPA LEAGUE

In Europa League lo Sporting Maremma accede facilmente ai quarti bissando il successo dell’andata con il Benetton: 10 a 3 il risultato finale, con Righeschi e Vento coppia micidiale in zona gol. L’Ival, invece, è la seconda semifinalista della competizione, dopo la Pizzeria Yellow: il team di Seravalle non ha problemi a battere la Clementinese per 8 a 1, grazie all’incisività sottoporta di Raia, autore di cinque gol.

COPPA PROVINCIALE GROSSETO

Il Millwall ottiene lo scalpo della vincitrice del campionato Errepi Elaborazioni Dati e punta dritto alla semifinale di coppa professionisti: il team di Simone Ceri si impone per 11 a 5 con un Cosimi stratosferico (sette gol per lui), e un’organizzazione di squadra perfetta in tutte le fasi; in semifinale sulla strada degli “inglesi” ci sarà lo Sporting Maremma, con Manuel Ottobrino e Cantalino che decidono il 6 a 4 sull’ostico Cemivet (Bongiorno 2), in una gara spigolosa e molto sentita.
Nel tabellone dilettanti, invece, l’A Tutta Pizza approda in semifinale dopo il 6 a 4 sul Big Hunter Utd targato Venturi, mentre l’Etruria Data prosegue nella sua annata ricca di soddisfazioni centrando la finale dopo la gara contro il Real Grifone terminata ai rigori, 10 a 9 il finale. I tempi regolamentari si erano chiusi sul 6 a 6 con Ceccarelli da una parte, e Bifini dall’altra, a fare la voce grossa nel tabellino marcatori.

SERIE A-SERIE B FOLLONICA

Caffè Banda ago della bilancia nei due recuperi che completano il girone di serie A: prima il team di Luzzi viene battuto per 5 a 4 dal Deportivo Chattanooga di Santini, poi la tripletta di Serri risolve il 4 a 1 sull’Aloha Beach, con questi ultimi che così falliscono l’assalto alla prima posizione: i gialloverdi terminano così terzi dietro a Idea Uomo e Sales Spa. La serie B, invece, diventa terra di dominio per La Limonaia, che chiude questo secondo girone a punteggio pieno con 7 vittorie su 7. Nei due recuperi disputati, prima Munteanu e Bogdan stendono per 7 a 3 l’Atletico Mannarino (Zinali 2), poi lo stesso Bogdan, coadiuvato da Ricci, risolve lo scontro diretto per la prima piazza con il Follonica Sportweek con un tennistico 6 a 2. Nell’ultimo incontro, proprio il Follonica Sportweek ha la meglio per 8 a 2 sull’Africa Utd (Ndiaye 2), grazie alle doppiette di Frullani, Benini, Spadaro e Leonetti.

POLVEROSA MAGLIANO-CAPALBIO-ARGENTARIO SERIE A-SERIE B

Nel primo turno di playoff della serie A di Polverosa-Magliano-Capalbio pioggia di reti nei due incontri in programma: i Bho infliggono un eloquente 16 a 9 all’Agip Orbetello, con l’attacco maglianese che va in rete a ripetizione. Ancor più largo il divario tra l’ Edil Tarquini e l’Atletico Salsiccia, con il 15 a 6 a favore dei ragazzi di Capalbio timbrato Maccioni e Cominazzi.
In serie B vittoria agevole per 9 a 1 della Robur Gladio su Il Girasole grazie al solito Conti, mentre Grilli, Palumbo e Mincuzzi permettono all’Atletico Polverosa di sovvertire il pronostico contro il Camping ai Delfini: 7 a 3 il risultato finale.

CALCIO A 8 COPPA INTERPROVINCIALE

Sarà Fc Cresi-Fidia la finale della coppa di calcio a 8: la squadra di Schiano batte per 5 a 4 dopo i calci di rigore l’Orbetello Scalo in una delle “classiche” del torneo di calcio a 8, vissuta sempre sui binari dell’equilibrio. Il Fidia, invece, stoppa le ambizioni di “double” del Fc Labriola 1931, superato con il punteggio di 2 a 1: il team di Cinelli si affida all’esperienza e alle reti di Bifini e Ercoli per rendere vano il centro di Corti.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news