Calcio Uisp: il resoconto della settimana

Istia Campini

Settimana di attività ridotta per il calcio a 5 Uisp viste le festività di Pasquetta e del 25 Aprile. Tuttavia c’è stato spazio per la disputa di alcune gare e recuperi, anche molto importanti ai fini delle viarie classifiche.

CAMPIONATI/COPPA GROSSETO

In serie A a Grosseto si è giocata Pasta Fresca Gori-Muppet, match molto importante per la parte bassa della graduatoria, con i ragazzi di Gori che ottengono un pesante 7 a 5 (tris per Denaro e Sforna) e sorpassano il Barbagianni, mentre il team di Ribolla dovrà prepararsi al meglio per i playout. In serie B, dopo due tentativi a vuoto, è finalmente giunto il guizzo decisivo per l’Istia Campini che, battendo 7 a 5 l’Industry Crew, brinda alla conquista del campionato. Match non facile per la squadra di Roberto Galloni, con l’Industry che chiude in vantaggio il primo tempo con i gol di Sbrolli e Trotta, poi però i primi della classe vengono fuori alla distanza grazie al solito Edoardo Galloni, che suggella una stagione straordinaria coronata anche dal titolo di capocannoniere. Ma intorno a lui tanti sono stati i giocatori a dare il proprio contributo a partire da Piola, Batistoni e Raia, che hanno portato in dote anche una buona dose di gol, i portieri Benocci e Trilli, senza poi dimenticare Branca, Andolina e Ferraro che hanno risposto sempre presente quando chiamati in causa. Una vittoria da dedicare a Sandro Starnai, giocatore e dirigente storico dell’Istia Campini, venuto a mancare durante la stagione. Un altro super bomber dell’annata, ovvero Pacenti, è protagonista del 10 a 7 con cui il Montalcino regola l’Ottica Guerreschi (Lanfranchi 4), mentre il Tpt Pavimenti si aggiudica 7 a 4 il recupero contro il Rollo Rollo sfruttando le realizzazioni di Canuzzi e Anselmi. Nel girone A di serie C, il Bar La Vecchia Pesa chiude al secondo posto con il 5 a 3 sull’Istia Longobarda firmato da Feriani e Birelli, mentre termina con uno spettacolare 8 a 8 il match tra Vallerotana Dream Team e Joga Bonito, con Di Ninno a rispondere alle avanzate del solito Ciacci. Le doppiette di Berti e Lucchetti permettono invece all’Angolo Pratiche di Coen di avere la meglio 5 a 1 sugli Spartan; infine, vince a tavolino il Mugen Fc sui campioni del Bar Il Porto Talamone. Altro successo a tavolino anche nel girone B, con i Good Vibes che si impongono sul Ristorante Pizzeria Il Melograno.

CAMPIONATO FOLLONICA

Era la settimana dello scontro al vertice tra Cave di Campiglia e Immobiliare Serena, con i massetani che si impongono 11 a 3 sui rimaneggiati avversari e tentano la fuga in testa alla classifica. Gara senza storia, con Salvadori (che raggiunge Frosali al vertice della classifica dei bomber) e Righini a comandare le operazioni e siglare subito lo strappo decisivo. Pietrych e Gorelli, invece, sono i protagonisti del 9 a 5 del Galloway sull’Lg Tende da Sole, mentre il Riccapizza Cassarello vince a tavolino contro il Chattanooga. Rinviate Gallery Pub-Bar Zio e Zia e Pepe Nero-Piccolo Caffè.

PLAYOFF ZONA SUD

Rinviato il ritorno tra Delfini 74 e Cs La Rosa, sono state tre le gare disputate per i playoff della zona sud della provincia. In serie A, strada spianata per gli Amici di Marley, vincenti a tavolino sul Bar Le Burle e quindi qualificati alle semifinali, a cui accedono anche i Supereroi, ma con il brivido: il team di Vilardi va ko in casa 5 a 6 contro l’Edilcasa di Prodan e Tiganasu, ma passa grazie al maggior numero di gol segnati fuori casa (all’andata si erano imposto 7 a 6 in trasferta): le doppiette di Francesco Conti e Rusu sono quindi determinanti ai fini della qualificazione. In serie B altra vendemmia di reti per gli Spaccatazzine che battono 16 a 7 il malcapitato Gingillacchero (Scivola 3): ancora una super prestazione per Gianluca Sabatini, che mette a referto ben dodici gol.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW