La Berretti del Grosseto sfida il Pisa a Paganico

Sabato 28 marzo a Paganico la Berretti del Grosseto attende il Pisa, allenato pro tempore da Emiliano Niccolini dopo l’approdo di Amoroso alla prima squadra, e sarà un derby tutto da vivere sul sintetico dell’Uzielli.

I maremmani in settimana hanno preparato al meglio il derby ed il tecnico Luzzetti per questa sfida potrà contare su tutta la rosa con le sole eccezioni dello squalificato Adami e dell’acciaccato Callegari.

Lentamente stanno tornando al proprio posto tutti i tasselli che compongono la squadra biancorossa e dovrebbe essere abile e arruolato anche l’atteso Fanciulli che quest’anno è stato bersagliato dalla malasorte e non ha potuto quasi mai esprimersi al meglio. Lo staff tecnico valuterà se utilizzarlo dall’inizio, ma l’attaccante dovrebbe comunque scendere in campo a dar man forte ai compagni.

Dopo la bella e poco fortunata prestazione contro la Lupa Roma i torellini si sentono carichi e si respira un’aria di fiducia in un gruppo che sta palesando delle buone potenzialità da far maturare e sbocciare se non quest’anno almeno in quello venturo.

Nessuno si attende miracoli in questa stagione, ma il fatto di poter contare su un buon numero di giovanissimi classe 1998 (se non 1999…) che si stanno facendo onore rappresenta il miglior biglietto da visita per il futuro del vivaio grossetano.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news