Seconda Categoria “G”: continua il testa a testa Orbetello-Torrenieri, in coda guizzo dell’Invicta

Nella foto Carone, sempre in vetta alla classifica marcatori Nella foto Carone, sempre in vetta alla classifica marcatori

Grosseto. La coppia al comando formata dall’Orbetello e dal Torrenieri non si distrae, non effettua passi falsi anche se il turno di campionato non può essere archiviato come semplice routine. Infatti mentre il Torrenieri è tornato a vincere in una partita non impossibile contro il Punta Ala e il capocannoniere Carone è tornato a gonfiare la rete insieme al compagno di reparto Bindi, l’Orbetello ha sbrigato la pratica Porto Ercole consegnando alla classifica tre punti d’oro considerando che le due squadre sono divisa da una forte rivalità e il Porto Ercole avrebbe fatto carte false per rovinare la settimana ai cugini lagunari.

Il gol di Mimiri ha certificato che la squadra di Alfredo Carotti dispone sempre di svariate soluzioni e il terzo gol realizzato dall’attaccante nelle ultime tre partite ha confermato che il periodo in cui il bomber lagunare non trovava la porta è definitivamente alle spalle. Più che altro la giornata calcistica ha definitivamente constatato che in questo campionato non esistono terzi incomodi. Se avevano fatto un pensierino a questo ruolo il Pienza e il Sant’Andrea adesso le due squadre dovranno ricredersi e concentrarsi esclusivamente sul traguardo dei playoff, l’unico oggettivamente raggiungibile. Il presunto sogno di agganciare le due battistrada si è definitivamente infranto nei pareggi che hanno ulteriormente ampliato il gap dalla vetta della classifica.

Il Pienza non è andato oltre il 2 a 2 sul campo del Radicofani e il Sant’Andrea si è fatto acciuffare dalla Marsiliana in un derby che ha confermato tutte le qualità della squadra di Marco Anselmi lasciando il Sant’Andrea a meditare sull’opportunità sciupata di salire al terzo posto della classifica. Il gol di Bonelli è strato vanificato dalla rete di Barbini sempre più specializzato nella realizzazione di gol decisivi. Riaccendono la fiammella della speranza nei playoff il Sorano che vince lo “spareggio” contro La Sorba grazie al gol decisivo di Esposito e il Cinigiano che si sbarazza della Maglianese per 3 a 0 con la tripletta personale del capitano Panfi.

Il Santa Fiora non ha risentito della fatica di coppa espugnando il campo del Saurorispescia, i forti attaccanti di Mister Moreno Coralli si sono concessi una pausa e allora il match winner è stato Naldi. Anche il Santa Fiora può ancora sperare in un piazzamento in zona playoff confermando che le vittorie sono il migliore antidoto alla fatica. Per quanto riguarda la lotta per la salvezza l’Invicta ha ottenuto una vittoria pesantissima sull’Aldobrandesca Arcidosso. Dopo le reti di Gramazio e Martellini la partita sembrava incanalata sul risultato di parità ma il gol nel finale di Marzocchi ha regalato tre punti importantissimi alla squadra di Mister Camarri.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW