Berretti: al Palazzoli arriva la Casertana

Dopo la bella vittoria di Pontedera di una settimana fa, la Berretti del Grosseto torna in campo sul proprio terreno di gioco e stavolta non è un eufemismo, visto che la partita si disputa sabato 28 febbraio alle 14.30 al Palazzoli.

Non è cosa da poco per i torellini poter contare su quello che sarebbe il vero fortino di casa dopo molte peregrinazioni sui campi del comprensorio: contro la Casertana è atteso un buon pubblico ed i ragazzi hanno intenzione di non tradire le attese.

Mancherà lo squalificato Ricci, non ci saranno gli infortunati Romani e Guazzini, Callegari non è al meglio ed andrà in panchina, ma i biancorossi sono galvanizzati dal successo contro i pontederesi e vogliono far bene davanti ai propri tifosi.

Nella partitella disputata a Paganico contro la prima squadra i ragazzi di Luzzetti si sono ben comportati ed è possibile che il tecnico dia qualche minuto in più a Fanciulli, il quale si è allenato in settimana con Annunziata agli ordini di Stringara.

In porta dovrebbe andare Pini, salvo sorprese dell’ultim’ora, ed il Grosseto appare pronto a giocarsi le proprie carte contro un avversario da non sottovalutare e voglioso di risalire la china.

I campani, reduci dal turno di riposo, sono un team simile a quello maremmano e le statistiche prospettano un incontro combattuto tra due squadre che raramente pareggiano: la Casertana ha impattato soltanto in due occasioni, mentre l’unico pari biancorosso risale allo scorso novembre contro la Pistoiese.

Sarà un incontro vibrante e dall’esito tutt’altro che scontato tra due squadre che si affronteranno a viso aperto: il classico match in cui tutto può accadere, l’occasione giusta per i torelli per sopravanzare proprio la formazione rossoblu in classifica in caso di successo.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news