Connect with us

Calcio

L’Argentario impatta ad Alberese in una partita alquanto tirata 1-1

Published

on

Alberese – Argentario 1-1

ALBERESE: Fancellu, Abbate, La Spina (Vigni), Minteh, Patorello W., Pastorelli F., Breggia (Baldin), Corridori (Franci), Falciani, De Carolis, Gelso (Riitano).  A disposizione: Costanzo, Maiorano, Murati, Terzaroli All. Francioli
ARGENTARIO: Milani, Cedroni, Moriani, Coli, Schiano C., Chiatto, Antongini(Loffredo, Sclano, Schiano S., Perrone, Mazzieri(Bianciardi).  A disposizione: Rosi, Paolini, Costanzo, Bracci, Maglione. All. Legler
Arbitro: Sig. Butta di Siena
Marcatori: 45° Falciani – 55° Schiano S. (R)

ALBERESE. Entrambe le squadre falcidiate da alcune assenze importanti hanno dato vita ad una gara alquanto vivace e combattuta per aggiudicarsi l’intera posta in palio ma per qualche imprecisione di troppo o sfortuna non sono riuscite nell’intento pareggiando la partita con una realizzazione per parte. Il vento potrebbe aver condizionato l’andamento della gara ma il risultato finale di parità appare sinteticamente alquanto giusto. E’ pur vero che l’Argentario può recriminare una traversa colpita a portiere battuto ed un salvataggio sulla linea di porta avversaria ma è anche vero che l’Alberese ha sciupato una ghiotta occasione con il funambolico DE CAROLIS che dopo una lunga galoppata da centro campo, invece di puntare direttamente l’avversario ha voluto fare l’altruista appoggiando alla sua sinistra sull’accorrente FALCIANI che metteva clamorosamente oltre la traversa.
Ma l’Alberese riusciva a sbloccare il risultato al 45° con FALCIANI che infilava a fil di palo alla destra del, portiere ospite MILANI una magistrale punizione dai 25 metri, portando così in vantaggio la squadra di casa. L’Argentario però con ci stava a lasciare sul campo dell’Alberese i tre punti e cercava di affondare gli artigli assediando l’area avversaria ed in una di queste incursioni, al 55° otteneva un calcio di rigore per atterramento in area che Stefano SCHIANO realizzava alla sua maniera battendo il giovane portiere della Juniores FANCELLU (classe 2000). Ma due minuti dopo, al 57° un’altro numero solitario sulla sinistra del sempre sgusciante DE CAROLIS che il portiere ospite respingeva. L’Argentario al 70° colpiva in pieno la traversa con MAZZIERI dal limite a portiere battuto e al 43° l’Alberese si salvava dalla capitolazione con un micaroloso salvataggio sulla linea di porta. L’Argentario consolida così la sua posizione in piena zona play off, mentre l’Alberese deve lottare con i denti per vedere dim uscire dalla perisolosa zona play aut, sperando nel rientro dei suoi cinque titolari assenti per infortuni e squalifiche.

Giornalista pubblicista dal 1995. Segue il calcio dilettantistico maremmano dal 1986, già addetto stampa della ex Polisportiva Alberese. Ha collaborato con Il Tirreno, La Nazione, Il Corriere di Maremma, Radio Grifo, Teletirreno, Telemaremma e Tv9.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi