19° giornata: l’analisi del giorno dopo

Nella foto mister Scheggi (di F.Linicchi)

GROSSETO. La 19esima giornata del girone F di Prima Categoria si rivela interlocutoria per quanto riguarda il trio di testa: Badesse, Ribolla e Valdarbia, infatti, escono vittoriose dai propri incontri, cristallizando e rafforzando le proprie posizioni. La capolista fatica più del necessario, in inferiorità numerica per buona parte della gara, ad avere la meglio del fanalino di coda Pienza, mentre il team di Scheggi si aggiudica il big match tra maremmane, andando a violare il campo dell’Alberese con la consueta, solida, prestazione. Successo in trasferta anche per il Valdarbia, che piega una Maglianese volenterosa che avrebbe meritato almeno il pareggio. Il resto della zona playoff, invece, subisce un compattamento, vista la seconda sconfitta consecutiva patita dal Fonteblanda, questa volta in quel di San Quirico: due passaggi a vuoto che hanno arrestato l’ascesa dei neroverdi, raggiunti al quarto posto dal Sorano, non andato oltre il pareggio con un Caldana che sta fornendo segnali incoraggianti. Proprio il San Quirico rappresenta ora una minaccia per le due compagini maremmane, così come il Paganico, che coglie un pesante successo in trasferta contro il Ponte d’Arbia: eterno Massimiliano Magnani, autore della doppietta decisiva. L’Argentario, invece, coglie un punto tutto sommato positivo con la Virtus Chianciano, mentre la Castiglionese sprofonda, a causa di un calcio di rigore, contro il non trascendentale Pievescola: la situazione dei rossoblù si aggrava, tanto che pare possibile un nuovo avvicendamento sulla panchina. Domenica amara anche per le due compagini maremmane del girone D, entrambe sconfitte: il Monterotondo cede il passo in casa contro la Lorenzana Crespina, mancando così la rivincita dopo i fatti dell’andata, mentre il Follonica viene superato dal pericolante Donoratico e deve iniziare a guardarsi le spalle per non rischiare di essere risucchiata in zona playout.

2 Comments
  1. Il calcio 6 anni ago
    Reply

    Mi dicono che il secondo gol del San quirico d’orcia sia stato siglato su rigore addirittura dal portiere….

    • Davide Sbrolli 6 anni ago
      Reply

      Si, confermo. Vento, solitamente il rigorista designato, era squalificato e il rigore l’ha battuto il portiere!

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW