Connect with us

Altri Sport

Campionato subito in salita per la Pallavolo Follonica costretta a giocare il secondo turno a San Vincenzo

Il sestetto maremmano costretto a giocare a San Vincenzo per l’indisponibilità del Palagolfo

Published

on

Follonica. La sconfitta subita sette giorni fa per tre set a uno in casa della Pallavolo Fucecchio, non ha scalfito l’entusiasmo della Pallavolo Follonica Hotel Parrini. Al contrario il sestetto maremmano ha analizzato nei minimi dettagli la gara insieme al suo allenatore Giuseppe D’Auge per cercare di correggere prima possibile alcuni errori che si sono visti in quella occasione e non ripeterli nel corso del secondo turno di campionato che si gioca alle ore 21,00 nel palazzetto di San Vincenzo contro il Sei Rose Volley Rosignano. Non è una situazione favorevole per le maremmane costrette a migrare nella cittadina livornese a causa indisponibilità del Palagolfo.

Soprattutto in questa prima fase del campionato sarebbe stato importante per la squadra celeste giocare in casa con più tranquillità. “ Non posso certo dire di essere soddisfatto” spiega coach D’ Auge quando presenta il match contro le livornesi, che aggiunge “ Ci sono alcune cose da aggiustare e come ho spiegato alla mie ragazze dopo la partita di sabato, la cosa importante e fondamentale è quella di stare tranquille cercando di esprimere al meglio il nostro gioco. La pressione e la tensione all’interno di una partita sono da mettere in conto, ma non dobbiamo andare in difficoltà. La cosa che devono fare è quella di cercare di stare calme, cercando di fare le stesse cose che facciamo in allenamento e giocarci la gara alla pari.

E’ chiaro che dobbiamo lavorare tanto a livello tecnico “ prosegue il tecnico delle maremmane “ Dobbiamo ottenere i risultati in base a questo. Il Rosignano è una squadra giovane, non altissima, ma difende tanto. Sarà una partita difficile. Dovremo avere pazienza nel cercare di mettere palla a terra. Cosa invece che non è accaduto contro Fucecchio. Dovremo difendere al meglio, aspettando di fare il punto. E’ più l’aspetto mentale quello che dobbiamo curare in questo momento. Giocare a San Vincenzo non ci facilita le cose, tenendo presente che avremo due trasferte di fila. Il calendario non è a nostro favore. Per questo dovremo dare tutto sul campo. Non chiedo altro” conclude coach Giuseppe D’Auge. Massimo Galletti

Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

 

 

“”>




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x