Coppa Serie D, Grosseto-Foligno 5-1 live finale

spalti vuoti per la sfida di coppa fra Grosseto e Foligno

GROSSETO: Cancelli, Clemente, Guidotti, Casini, Del Duca, Vecchi (18′ st Sinigaglia), Demartis (18′ st Lisai), Marianeschi, Cristaldi (43′ st Sbardella), Draghetti, Lombardi.

A disposizione: Galizia, Gargiulo, Sbardella, Fanciulli, Varfaj, Lisai, Sinigaglia, Lopez, Ciko. All. Sanna.

CITTÀ DI FOLIGNO: Piccheri, Bagnetti, Pilleri, Iaculano (4′ st Giambi) Adamo, Diomande, Urbanelli, Silvestri (8’st Catanese), Di Maira (25′ st Barwuah), Filippo Fondi, Gabriele Fondi.

A disposizione: Stoppini, Seye, Orecchiuto, Catanese, Calzola, Giambi, Mancinelli, Armillei, Barwuah. All. Guazzolini.

ARBITRO: Maranesi di Ciampino.

RETI: 33′ Demartis, 10′ st F. Fondi, 34′ st Del Duca, 45′ st rig. e 49′ st Draghetti, 47′ st Lombardi.

 

GROSSETO – Pochi minuti all’inizio del nostro live, pioggia battente qua allo Zecchini. Curve deserte, pochissimi i tifosi presenti in tribuna, si nota la presenza del presidente biancorosso Pincione con la socia Mazzullo e i collaboratori Iapaolo e Nucifora.

PRIMO TEMPO

1′ Gara iniziata sotto una pioggia fittissima, divisa giallo fosforescente per gli ospiti. Completo rosso per il Grosseto.

5′ Demartis spalle alla porta addomestica e tenta una sforbiciata , palla che si impenna facile per il portiere del Foligno.

10′ Casini calcia da fuori area, sfera poco alta sopra la traversa.

15′ punizione dal limite a favore del Grosseto. Calcia Demartis, deviata dalla barriera la palla sfiora la traversa.

18′ Break Foligno con Gabriele Fondi che dalla sinistra si accentra e e calcia una staffilata che Cancelli tocca in angolo. Prima volta che gli ospiti mettono la testa fuori dalla loro metà campo.

23′ ancora Foligno con una buona azione costruita in velocità, Silvestri però spreca calciando malamente da fuori area.

28′ Ha smesso di piovere ma la partita non sale di ritmo, il Grosseto dopo un avvio brillante ha perso incisività.

33′ GROSSETO GOL Demartis per l’uno a zero.

L’azione del vantaggio è innescata dal recupero di Lombardi che serve Cristaldi in sospetta posizione di fuorigioco. L’attaccante argentino incontrastato incrocia di destro, respinge il portiere sui piedi di Demartis che in corsa travolge palla e portiere e rotola in porta siglando il vantaggio del Grifone.

45′ termina il primo tempo senza minuti di recupero. Gara al piccolo trotto sbloccata da Demartis. Uno a zero all’intervallo.

SECONDO TEMPO

1′ Squadre in campo con  gli stessi 22 della prima frazione.

8′ doppio cambio del Foligno dentro Catanese e Giambi. Gara che non sta offrendo spunti di gioco.

10′ GOL FOLIGNO grandissimo sinistro di Filippo Fondi da fuori area.

Assist dalla sinistra di Gabriele Fondi che serve al limite l’accorrente Filippo Fondi il quale ha spazio per controllare e scaricare un sinistro potente all’incrocio dei pali. Prodezza improvvisa e pari Foligno.

18′ doppio cambio anche per il Grosseto, Dentro Sinigaglia e Lisai.

22′ Cristaldi vicinissimo al raddoppio, lanciato a rete è anticipato dall’uscita di pungo del portiere, recupera palla defilato e sulla linea salvala difesa del Foligno che si rifugia in angolo.

25′ ultimo cambio del Foligno, entra il fratello di Mario Balotelli: Enock Barwuah.

30′ Gara che stenta ad offrire occasioni da gol, da segnalare i cori di contestazione dei tifosi presenti all’esterno dello stadio contro il presidente Pincione.

34′ GOL GROSSETO Del Duca di testa porta il Grifone in vantaggio sul 2-1

Punizione di Casini in area per Del Duca che di testa batte da distanza ravvicinata Piccheri.

35′ Lombardi raccoglie un traversone profondo a due passi dalla porta ma si divora il possibile 3-1 calciando con foga oltre la traversa.

43′ annullato il pari del Foligno per posizione di fuorigioco di Urbanelli.

44′ Draghetti atterrato in area, calcio di rigore. Espulso per chiara occasione da rete Diomande

45′ GOL GROSSETO Draghetti realizza dal dischetto.

46′  GOL GROSSETO Lombardi in contropiede segna con un diagonale dalla sinistra del’area di rigore.

49′ GOL GROSSETO Draghetti si invola sul filo del fuorigioco e batte in rasoterra l’estremo ospite. Su questa marcatura l’arbitro pone fine all’incontro.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news