Grosseto-Foligno le pagelle

GROSSETO 6 Ritmi blandi da partitella infrasettimanale per lunghi tratti dell’incontro. Un avvio un po’ più frizzante di marca biancorossa, ma con gli ospiti chiusi deve allentare la pressione per provare con le ripartenze e proprio da una di queste arriva il gol del vantaggio. Il ritmo sornione fa abbassare troppo la guardia ed il grifone si fa infilare con una discesa sulla sinistra.  Difesa distratta. Da un palla inattiva arriva il raddoppio. La squadra continua a faticare nel costruire la manovra e trova spazi solo sul finire e con l’uomo in più, finisce per dilagare.

CANCELLI 6 si fa trovare pronto su un tiro a fil di palo scagliato da fuori area, deviandolo in corner. Sul gol del pareggio, vola, ma il tiro risulta imprendibile.

CLEMENTE 5,5 dalla sua corsia passa il treno del pareggio.

DEL DUCA 6,5 Sigla il gol del raddoppio con una bella girata di testa.

VECCHI 5,5 sua la palla regalata agli ospiti con un rinvio sbagliato, da cui nasce il gol del pareggio. la ripartenza sce al 62′ per Sinigaglia

GUIDOTTI 6 lavoro ordinario

DE MARTIS 6,5 si invola su una respinta corta del portiere e sigla il vantaggio, si fa ammonire per simulazione. Propositivo nella manovra. Esce al 62′ Lisai

CASINI 6,5 cerca di dettare i ritmi nell’impostazione del gioco, ci riesce con alterne fortune. Ma riesce a calciare una punizione esemplare per la testa di Del Duca che sigla il raddoppio.

MARIANESCHI 6 svolge il ruolo di cerniera a centrocampo con equilibrio e buona visione. Qualche errore di troppo nei passaggi.

CRISTALDI 6 suo il tiro che costringe il portiere ospite a deviare in maniera scomposta in occasione del gol. Attivo sulle ripartenze riesce a creare problemi agli ospiti.

DRAGHETTI 6,5 risulta evanescente nella manovra di attacco per lunghi tratti della partita, si vede poco e risulta spesso spreciso. Ma bravo sul finire di gara quando si procura il rigore che trasforma e a fil di sirena sigla in contropiede il quinto gol.

LOMBARDI 6 poco coinvolto nella manovra, in una partita che si sviluppa per lo più per vie centrali. Trova il gol nei minuti di recupero uno squillo che porta la valutazione

LISAI 6 entra al 62′ puntella il centrocampo in maniera discretta, consentendo una maggiore capacità di manovra.

SINIGAGLIA 6 al 62′ prova a dare profondità alla manovra, senza particolari sussulti.

SBARDELLA S.V.al 86′

Arbitro

MARANESI 5 in merito alla partita conduce senza particolare intoppo. commette un errore nel non sostituire le maglie della terna e dell’allenatore avversario di fatto creando confusione e non rispettando quelli che sono i dettami in merito. come si può vedere nella foto

20161026_152932_wm

 

 

1 Comment
  1. Buttero 70 3 anni ago
    Reply

    Regista di centrocampo e punta centrale vera cercasi disperatamente…..Sinigaglia + Cristaldi zero goal in campionato ….e Falconieri 1 alla prima giornata…

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news