Pugilistica Grossetana Umberto Cavini: nel week-end presentazione del progetto “Un angelo per lo Zambia…” e il match Cipolletta-Forte

Grosseto Sarà un week-end intenso di appuntamenti per l’Organizzazione Rosanna Conti Cavini e per la Società Pugilistica Grossetana Umberto Cavini quello del prossimo 29 e 30 settembre. Infatti, venerdì 29 settembre, alle ore 10.30 presso la Sala delle Colonne nel Centro Universitario Unisi di Siena, Polo Universitario di Via Ginori a Grosseto, si terrà la conferenza stampa di presentazione del progetto “Un angelo per lo Zambia. Maremma e Africa Unite dalla noble art”. Il progetto fortemente voluto dal cardiochirurgo grossetano di fama mondiale, Carlo Massini, da anni impegnato in missioni umanitarie in Africa nel campo della cardiochirurgia pediatrica che, conoscendo le realtà del Paese incontra un ex pugile locale che per portare via i ragazzi dalla delinquenza e dalla strada, apre una palestra di pugilato. Il prof Massini essendo stato il cardiochirurgo di Umberto Cavini, ha contattato la famiglia a quale è sempre stato legato e, con la volontà di sostenere questo progetto, ha deciso di dedicare la suddetta palestra di pugilato a Lusaka all’amico e storico presidente della Pugilistica Grossetana, Umberto Cavini. All’importante iniziativa di venerdì prossimo a Grosseto sarà presente il mito per eccellenza del pugilato italiano nel mondo, Nino Benvenuti, amico di famiglia e da poco insignito del titolo di ambasciatore del pugilato nel Mondo dal presidente nazionale del Coni, Giovanni Malagò. Nino Benvenuti ed il prof. Carlo Massini saranno affiancati dalla promoter internazionale Rosanna Conti Cavini, da Monia figlia di Umberto e da Fabrizio Corsini attuale presidente della Società Pugilistica Grossetana Umberto Cavini. Relatore della conferenza sarà il giornalista Carlo Vellutini. Al termine della conferenza sarà servito un ricco buffet realizzato da Salvatore Di Mella, titolare della Pasticceria Giannini. Sempre venerdì, nel tardo pomeriggio, la promoter Rosanna Conti Cavini e il suo staff si sposteranno a Roma, dove sono previste le operazioni di peso per il titolo italiano pesi piuma tra il campione in carica Nicola Cipolletta (Team Conti Cavini) e lo sfidante ufficiale Mauro Forte. Il giorno dopo, sabato 30 settembre, infatti, presso il palasport Apollo d’oro a Roma è in programma il Campionato italiano dei pesi piuma. Nicola Cipolletta, 29 anni (20 match al suo attivo), difenderà per la quarta volta consecutiva il titolo italiano da lui detenuto ormai da oltre 2 anni. Ad incrociare i guanti sul ring di Roma troverà un atleta di tutto rispetto nonostante si presenti con un record che lo pone in svantaggio (con soli 7 match al suo attivo), il romano Mauro Forte, che è un attaccante da non sottovalutare. L’arbitro del titolo sarà Alessandro Roda, con i giudici Marco Moscadelli, Paolo Ruggeri e Salvatore Avola. Albino Fotinelle, invece, sarà nelle vesti di supervisore, mentre il commissario di riunione sarà Raffaele Aveni. La manifestazione verrà ripresa ed irradiata in diretta dall’emittente nazionale Sport Italia con la telecronaca di Fabio Panchetti.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news