Rugby, inaugurato il campo di via Lazzeretti

È andata nel migliore dei modi domenica scorsa la giornata organizzata dal Grosseto rugby club per inaugurare il nuovo Campo delle Casalone, recentemente assegnato dal Comune di Grosseto alla società biancorossa. La festa è iniziata la mattina con una quarantina di bambini che hanno partecipato al concentramento degli under 10, e poi è proseguita nel pomeriggio con un triangolare seniores al quale hanno partecipato le squadre di Grosseto, Piombino e Montevirginio. «Siamo davvero molto soddisfatti di com’è andata – dichiara il presidente del Grosseto rugby club Andrea Benvenuti – nell’ambiente si respira grande entusiasmo, e c’è un bel movimento con i bambini che partecipano ai corsi di minirugby. Domenica 9 ottobre, inoltre, giocheremo in quella che è la nuova casa nel rugby grossetano la prima partita del campionato regionale di C2. Quest’anno abbiamo qualche problema con la rosa seniores, dovuto al fatto che diversi giocatori hanno lasciato per motivi di lavoro perché si sono trasferiti, Ma abbiamo ovviato a questa difficoltà trovando un accordo con il Siena rugby club che è interessato a fare giocare un gruppo di propri giocatori che non possono trovare posto nella loro squadra che milita in C1. Questo ci consentirà di affrontare il campionato con più serenità e di formare nuovi giocatori, curando nel frattempo con grande attenzione il settore giovanile». Il presidente tiene anche a ringraziare il Comune di Grosseto per l’assegnazione del campo. «Per il Grosseto Rugby Club – aggiunge – si tratta di un traguardo inseguito dalla ricostituzione della società nel 2006; il rugby senza un campo e una club house, infatti, non può sopravvivere a lungo. Oggi abbiamo una casa, e questo ci dà un grande entusiasmo per il futuro. Naturalmente l’affidamento è provvisorio, fino al giugno 2017 dopodiché parteciperemo al bando per l’affidamento pluriennale dell’impianto con un nostro progetto d riqualificazione. Intanto, però, voglio ringraziare pubblicamente l’assessore allo sport Fabrizio Rossi, che ci ha ascoltato ed ha avuto il coraggio di fare una scelta, dopo che per anni siamo stati presi in giro da chi lo ha preceduto. Un grazie sincero va anche alla Giunta comunale e a tutti i consiglieri comunali, che hanno votato l’atto all’unanimità». Intanto proseguono gli allenamenti del minirugby, con già 30 bambini tesserati dalla Under 6 alla Under 14. I genitori che volessero fare provare il minirugby ai propri figli possono contattare l’allenatore Vittorio Esposito al cellulare 335-71.03.604.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW