Baseball, l’8 ottobre allo Jannella l’All Star Game degli anni d’oro

I grandi del baseball grossetano e nazionale sono pronti a rimettersi guantoni e caschi, e ad impugnare le mazze per un evento solidale. L’8 ottobre infatti lo stadio di Grosseto ospiterà l’All Star Game degli anni d’oro, una partita tra le cosiddette «vecchie glorie» del baseball italiano che si ritroveranno a Grosseto sì per giocare una partita da amarcord, ma soprattutto per dare una mano alle popolazioni terremotate. L’incasso dell’incontro sarà infatti devoluto al popolo di Amatrice. L’appuntamento è per sabato 8 ottobre alle 15.30 quando sul diamante di Grosseto si ritroveranno Leonardo Mazzanti, Lino Luciani e Andrea Evangelisti, organizzatori della prima edizione dell’evento, ma anche ex giocatori del calibro di Ruggero Bagialemani, Ricky Matteucci, Franco Casolari, Luca Spadoni, Lambert Ford, Igino Monaci, Michele Mazzilli, Alberto Tosi e tanti altri. Un incontro che vedrà opposte due squadre, Italia centro nord contro Italia centro sud. L’ingresso sarà ad offerta. L‘idea nasce in un giorno di lavoro in campo, dopo una partita di ragazzi. Lino Luciani, Andrea Evangelisti, Leo Mazzanti e Daniele Leonardi sempre attivi, dinamici e pronti a recepire ogni nuova proposta decidono di organizzare un grande All Star Game. Per rendere ancora più unico e importante questo evento sportivo, è stato proposto di collegarlo ad una attività benefica a favore della comunità come il terremoto del centro Italia del 24 agosto.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW