Le pagelle: Panfi e Sclano decisivi. Sabbatini e Innocenti non mollano mai.

 

CINIGIANO

Pobega 5,5 L’errore sulla punizione, tutt’altro che irresistibile, di Cardarelli poteva pesare come un macigno ai fini del risultato finale. Non si demoralizza e si tira su, salvando la porta su Francavilla, ma subendo altre tre reti da spettatore non pagante.

 Ferrini S. 5 Un po’ troppo farfallone nei confronti del reparto difensivo. Ha un cliente scomodo come Sabbatini, ma non sembra mai dare sicurezza alla difesa. Commette il fallo da rigore su Sabbatini che vale il 2-1 Torbiera e manca la sua presenza sull’imbucata di Pellegrini che vale il tris. Infortunato, si fa espellere un attimo prima del campo per una parola di troppo.

Fanfani 7 Difensore vecchio stampo. Ruvido ma efficace. Dal suo lato Francavilla ha vita difficile, decisivo più volte. Copre falle di altri compagni e gioca con tempismo e concentrazione per tutta la sfida.

Idrizi 6 Ordinaria amministrazione per poco più di cinquanta minuti. (8’st Kaja 6,5 Si cala subito in partita con agonismo).

Tassi 6,5 Non è un fulmine di guerra ma gioca con sapienza. Piede educato e giro palla sono le due armi migliori. Di testa è un martello (47’st Valocchia 6 Ordinaria amministrazione a tamponare ovunque)

Piccioni 6,5 A sinistra, al centro a destra. Giocatore per tutte le stagioni. Silenzioso ma sicuro, preciso e puntuale. Dal suo lato Lupinetti e Rossi gli fanno il solletico.

Panfi 7,5 Fisicamente devastante. Timbra le tre reti più importanti della sua carriera. Si guadagna il secondo rigore, ne trasforma due e tiene ripetutamente in ansia la difesa avversaria. Con Innocenti ha vita dura, con gli altri va a nozze. Nel finale mette la quinta, svernicia due avversari e timbra il 5-4 con un’accelerazione poderosa.

Ferrini T. 6 Alti e bassi. Parte in ombra, poi sale un po’. Partita tatticamente importante, sempre al posto giusto al momento giusto. La condizione fisica però non sembra aiutarlo e va in affanno quando gli avversari accelerano. Fondamentale sulle palle aeree.

Migliori 5,5 Oggetto misterioso. Forse fuori ruolo, forse fuori partita. Né carne né pesce sull’out di destra. (13’st Sclano 7 L’asso nella manica di coach Tognotti. Torna in tempo per la finale ed è decisivo. Pronti via offre la palla che Arzillo tramuta nel 4-3. Poi è un crescendo, gioca in tutti i ruoli e con il medesimo risultato: recuperare palla e bloccare gli avversari.

Corina 6,5 Quaranta minuti di nulla. Gioca tra le linee ma non vede palla. A fine primo tempo si trova al posto giusto nel momento giusto e timbra il secondo gol. Nella ripresa parte con buon piglio e costruisce l’azione che porta al rigore del 3-3 (23’st Pallanti 6 Contribuisce alla vittoria).

Arzillo 7 Il Bobo Vieri della Terza categoria mette in scena una prestazione tutta sostanza. Gioca per la squadra, fa salire i suoi e fa da sponda. Impossibile prendergli la palla di testa, timbra la quarta rete. ( 15’st Oneto 6,5 Solido e con rapidità di pensiero).

TORBIERA

Amaddii 7 Incassa 5 reti, ma non è colpevole in nessuna. Ha il merito di crederci fino all’ultimo. Al 50′ quando tutto sembra scritto, lascia la porta e sale nell’area avversaria insaccando il 4-4 con una torsione che ricorda molto il gol di Taibi in un Reggina-Udinese di oltre dieci anni fa. Un gol che dà speranza ai suoi. Stoico.

Rossi 5,5 Sulla destra, ma senza incidere. Non crea problemi a Piccioni, e sembra intendersi poco con Lupinetti (15’st Papini 5 Troppo leggero, viene portato via da Panfi sul 5-4)

Monni 6 Diligente ed ordinato. Dal suo lato si soffre poco. Spingere non spinge, ma fa la guardia con carattere sulla sinistra.

Innocenti 7 Classe, qualità e senso tattico. Grande giocatore, alla guida del pacchetto arretrato. Al centro, con lui, Panfi non trova varchi. Timbra la rete del pari ed è l’ultimo ad alzare bandiera bianca.

Cardarelli 6,5 Gioca in una mattonella ma sa come dare del tu al pallone. Aperture da applausi e giocate sopraffine. Dal suo destro arrivano le prime due reti, punizione velenosa che Innocenti deposita in gol e rigore. Esce sfinito e la squadra ne perde in esperienza e geometrie (5’sts Porcarelli 5,5 Fallisce un gol clamoroso prendendo il palo tutto solo).

Pellegrini Ale. 5,5 Barcolla per tutta la sfida. Commette il fallo da rigore in avvio e fatica ogni volta che Panfi mette il turbo. (5’sts Zandomeneghi s.v)

Francavilla 7 Spina nel fianco del Cinigiano. Sulla corsia sinistra costringe Migliori a stare basso. Nella ripresa mette in turbo e crea diverse occasioni da rete per i compagni.

Pellegrini Alb. 6,5 L’inserimento in occasione del 3-1 è da fare vedere a chiunque volesse diventare un centrocampista d’assalto. Alterna buone giocate a qualche pausa, è comunque sempre pronto a rifornire compagni col suo apporto.

Sabbatini 7 Prestazione generosa. E’ determinante nel primo tempo perché prende rigore e sforna l’assist per il gol di Pellegrini. E’ fondamentale nella ripresa perché fa salire la squadra e tiene in ansia la difesa del Cinigiano. Sempre pericoloso, ma poco assistito.

 

Lupinetti 6 Nervoso ma concreto. Difficile superarlo, tiene bene la fascia anche se potrebbe osare di più  (5’sts Trillocco s.v.)

Folli 6 Trottolino di centrocampo. Fatica ad ingranare in avvio, perdendosi in qualche giravolta di troppo. Quando c’è da tirare fuori gli artigli però non si tira indietro. Cala nel finale.

 

7 Comments
  1. paolo ziliani 5 anni ago
    Reply

    Voti un po’ bassi per una battaglia di 120 minuti, soprattutto per qualche elemento del Cinigiano.

  2. torbiera 5 anni ago
    Reply

    Senza polemica, voto all’arbitro??

    • Andrea Capitani 5 anni ago
      Reply

      Direi 5-5,5.

    • spettatore neutrale 5 anni ago
      Reply

      voto all’albitro 3,5 si inventa un rigore per il Cinigiano, dal secondo tempo in poi non ci capisce più niente e gironzola in mezzo. I guardalinee non lo aiutano poiché totalmente incapaci. Sicuramente condizionano un pò l’esito della partita.

      Comunque un vero spettacolo complimenti GRINTA e PASSIONE hanno fatto divertire il pubblico, per non parlare del gol del portiere che vale sempre il prezzo del biglietto.

      BRAVI TUTTI I GIOCATORI

  3. Spettatore davvero neutrale e pagante 5 anni ago
    Reply

    Nulla da eccepire sulle pagelle ad eccezione del 7,5 a Panfi.
    Credo che in una serata dove l’attaccante segna 3 gol (anche se 2 su rigore, ma si sa i rigori si devono comunque segnare!!), di cui il terzo al 115′ con una progressione bruciante (credo fosse la 50-esima della partita) di 40 mt e considerando che era il 25 Maggio e non metà o inizio stagione..beh direi che mi sarei aspettato almeno un 8,5 o un 9 e solo un commento laconico: Partita Sontuosa.
    Per il resto complimenti per la lucidità ed equità dei vari giudizi e voti.

  4. Riccardo Cardarelli 5 anni ago
    Reply

    Complimenti a tutti ma in particolare ai tifosi che si meritano un bel 10 tutte e due le tifoserie hanno dimostrato che anche nei bassi fondi si può vivere di emozioni….davvero grandi avete colorato gli spalti come pochi avrebbero fatto…

    • Fanfa 5 anni ago
      Reply

      sono d’accordo con Cardarelli…cornice di pubblico esagerata…uno spettacolo dentro e fuori dal campo…complimenti a tutti..

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW