Connect with us

Calcio

Ripresa dei campionati, settimana decisiva per il destino nei dilettanti

Published

on

Grosseto – Calcio e scienziati è inutile negarlo che sono ancora divisi per terminare la stagione sportiva o meno con la ripresa degli allenamenti che ricordiamo dovrebbe ripartire dal quattro di maggio.
Anche i medici delle squadre di calcio professionistiche non sarebbero così favorevoli e lo hanno espresso in una lettera inviata da 17 su 20 di loro (mancano quelli di Juventus, Genoa e Lazio) alla professione scientifica presieduta dal professor Zeppilli.
Tantissimi i quesiti che sono stati posti; forte preoccupazione infatti ci sarebbe per le eventuali conseguenze legali in caso salti fuori durante gli allenamenti un giocatore positivo.

Se il mondo del calcio professionistico è ancora quindi quasi pronto per un ritorno alla “normalità” è in alto mare la situazione del calcio dilettantistico.
Oramai da giorni Cosimo Sibilia, presidente della Lnd, va ripetendo di attendere notizie che comunque fino a quando ci sarà spazio e tempo cercherà di far chiudere i campionati sul campo.
Questo riguarda principalmente la Serie D, ma nelle altre categorie diventa impossibile far rispettare il protocollo per mettere in sicurezza giocatori, tecnici e dirigenti.

Insomma la prossima settimana sarà fondamentale per il destino del calcio italiano anche se a noi per quanto riguarda i dilettanti il destino pare già deciso per tempo.

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Advertisement
3 Comments
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

3 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

Se i presidenti di serie “C” hanno già dichiarato che per loro il campionato e’ da chiudere, figuriamoci in serie “D”.
Sarà bene che la federazione e le varie leghe si diano una mossa: questo campionato è già “andato” prima viene ufficializzato lo stop definitivo e più tempo ci sarà per organizzarsi per la stagione 2020/2021, che per il Grosseto, nel caso specifico, sarà in serie “C” al pari delle altre attuali capoliste: Lucchese, Pro Sesto, Campodarsego, Mantova, Matelica, Turris, Bitonto e Palermo.

Pres Sibilia di dimetta, la sta carica vale zero. Se non prende nessuna decisione ( buona o cattiva) lasci la poltrona ad altri . 😉

Alessio Sgherri ben detto DS

 

 

“”>




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

3
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x