Seconda Categoria “F”: il Paganico ultimo ostacolo per l’Academy Audace per arrivare al titolo, il Caldana ci spera…

Una fase di Paganico - Castelnuovo

Grosseto. Il campionato si decide allo stadio Uzielli dove se l’Academy Audace esce imbattuta avrà messo una ipoteca fortissima sulla conquista del titolo visto che è difficile immaginare che domenica prossima a Portoferraio contro il Forte di Bibbona la squadra elbana si lasci sfuggire l’occasione di vincere il campionato in casa. Il Paganico di questi ultimi tempi è una squadra capace di mettere in difficoltà qualsiasi avversario, la formazione di Bartalucci è stata protagonista si una strepitosa rimonta ma occorre ancora un piccolo sforzo per arrivare alla salvezza. Interessatissimo a ciò che avverrà sul rettangolo di gioco dell’Uzielli è il Caldana che scende in campo a Suvereto. La lotta per la salvezza è un rebus tutto da decifrare tra chi ha l’ambizione della salvezza diretta, chi corre il rischio di disputare i playout in posizione svantaggiata e chi teme di restare fuori dai giochi per la regola del divario dei nove punti. Un rebus a cui potrà essere fatta chiarezza soltanto dopo che saranno state disputate queste fondamentali partite: Montieri-Alta Maremma, Roccastrada-Marciana Marina e Ribolla-Castelnuovo. Chi invece non ha più assilli di classifica è il Braccagni che saluta il proprio pubblico ospitando il San Vincenzo, magari la squadra di Filippo Galeotti cercherà di evitare distrazioni come quelle di domenica scorsa che hanno portato alla sconfitta di grosse proporzioni per 8 a 1 contro il Castelnuovo val di Cecina.

Paganico-Academy Audace X2
Suvereto-Caldana 2
Montieri-Alta Maremma 1X2
Roccastrada-Marciana Marina 1
Ribolla-Castelnuovo 1
Braccagni-San Vincenzo 2
Forte di Bibbona-Riotorto X
Palazzi Monteverdi-Salivoli X

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW