Berretti: Grosseto e Gavorrano accedono alla seconda fase

Accedono alla seconda fase del campionato Berretti sia il Grosseto che il Gavorrano, insieme al Prato capolista. Per la Maremma si tratta di un risultato storico che suggella una stagione molto positiva e testimonia in maniera tangibile la bontà del lavoro che stanno svolgendo le dirigenze delle due squadre.

Il Grosseto si è presentato a San Marino con la formazione ampiamente rimaneggiata e molti giovanissimi provenienti dagli Allievi, ma al termine della battaglia è arrivato un bel 2-0 all’inglese che ha regalato ai biancorossi l’accesso alla seconda fase proprio a spese della formazione sammarinese.

Al quarto d’ora del secondo tempo Adami ha sbloccato il risultato con un autentico eurogol di sinistro da fuori area al volo e pochi minuti più tardi è toccato al giovane Bartalucci, entrato da poco, insaccare di testa la rete del raddoppio su assist di De Frenza.

Con il San Marino ormai matato è potuta esplodere la gioia del tecnico Picardi e di tutto lo staff, soddisfatti per questo importante risultato che ha regalato la storica qualificazione,

Bene anche il Gavorrano che nella trasferta contro il Tuttocuoio ha trovato un ambiente poco amichevole, ma è riuscito a strappare lo 0-0 che ha regalato la qualificazione.

È stato un match nervoso, con la formazione pisana che ha cercato di far cadere i minerari nelle provocazioni; i ragazzi di Luzzetti, però, hanno dimostrato una buona dose di maturità e non si sono lasciati impensierire più di tanto.

Nel corso del primo tempo prima Cretella e poi Cagneschi hanno cercato di rendersi pericolosi senza troppa fortuna, poi nella ripresa il dominio gavorranese si è fatto schiacciante e per il team pisano c’è stato poco da fare.

Prima Di Fiore ha scheggiato la traversa, poi ancora Cretella ha provato a bucare la porta avversaria su punizione; la rete non è arrivata, ma al Gavorrano è bastato il pareggio per ottenere l’accesso alla seconda fase.

Tuttocuoio-Gavorrano 0-0

Tuttocuoio: Pistolesi, Tiso, Muzzillo (22st Signorini), Quilici, Bini, Spinelli, Rinaldi, Balleri, Pellegrini, Gelli, Del Cima (22st Magagnini). A disposizione: Matteoli, Del Punta, Tintori, Della Bartola, Castagnoli. All. Fiasconi.

Gavorrano: Grossi, Fiori, Carducci, Cretella, Cagneschi (36st Zaccariello), Panelli, Fabbri (33st Petri), Periccioli, Scozzafava (43st Poggi), Di Fiore, Colorno. A disposizione: Pisani, Tani, Cocciolo, Borrelli. All. Luzzetti.

Arbitro: Righi di Arezzo
Assistenti: Ricci di Pistoia e Martinelli di Lucca

San Marino-Grosseto 0-2

San Marino: Manzaroli, Vaccarini, Righi, Filippucci, Fabbri, Olivieri, Bartalucci, Francini, Di Filippo, Del Piero, Zaffereni. A disposizione: Quadrelli, Battistini, Bozzetto, Genuario, Ceccaroli, Tamburini, Dadi. All. Papini.

Grosseto: Napoli, Adami, Ricci, Ziani, Tognoni, Callegari, Parisi, Amorfini, Fanciulli, Boccardi, Bracciali. A disposizione: Di Iorio, Del Nero, Bartalucci, Oliviero, De Frenza. All. Picardi.

Arbitro: Rinaldi di Cesena
Assistenti: Ciserchia e Capelli di Cesena

Marcatori: 13st Adami, 40st Bartalucci.

Note: espulso al 41st Del Piero.

8 Comments
  1. re artù 6 anni ago
    Reply

    per il gavorrano è certamente un risultato storico ma per il grosseto no perchè ha gia fatto una finale negli anni 70/80,sotto la guida del mitico mister PALAZZOLI(grande NILO)perdendo 1_0 con il como dove giocavano un certo MATTEOLI, NICOLETTI,WIERCHWOOD,una seconda volta èstato eliminato nelle fasi finali sotto la guida di mister ANDRETTA

    • Yuri Galgani 6 anni ago
      Reply

      La finale (stagione 1978-79), me la ricordo bene, fu doppia: andata e ritorno. Quel Como era davvero uno squadrone. Tuttavia, mi pare di ricordare che il mister fosse Carpenetti e non Palazzoli, ma magari la memoria mi inganna. In ogni caso, si scrive Vierchowod. 😉
      Se posso permettermi, poi, senza alcuna polemica, le parole di Giulio volevano solo rimarcare un piccolo raggio di sole in un’annata difficile.

      • lorenzo 6 anni ago
        Reply

        scusate ma nella recente era camilli,non ricordo bene 2005 o 2006,la berretti del Grosseto ha fatto una finale nazionale con il Montichiari andata e ritorno perdendo nettamente,forse avete voi i dati più precisi grazie

        • Yuri Galgani 6 anni ago
          Reply

          Ciao, Lorenzo.
          Guarda, vado a memoria, ma escludo che il Grosseto Berretti possa aver disputato una finale nazionale contro il Montichiari primo perché penso che ce lo ricorderemmo tutti e poi per il fatto che nel 2005-06 il campionato giovanile in questione è stato vinto dal Giulianova (per la C1 e la C2), nel 2006-07 dal Perugia e nel 2007-08 dalla Pro Sesto.

    • Yuri Galgani 6 anni ago
      Reply

      Ho controllato il libro che ho scritto insieme a Vellutini, Fiorini, Bernardini e Caldarelli. Ti confermo che la finale nazionale del campionato Dante Berretti 1978-79 fu doppia e che il Grosseto era allenato da Carpenetti.

  2. Caro Re Artù visto che ci tieni ad essere preciso, se Giulio non ha corretto successivamente l’articolo, c’é scritto risultato storico per la Maremma, unendo il doppio splendido risultato raggiunto, ma si sa, pur di denigrare ti attacchi a tutto…purtroppo per te quest’anno, inizio a parte, ti sei attaccato parecchio…Ahahahahahah
    Complimenti al Grosseto ed al Gavorrano!!!

  3. re artù 6 anni ago
    Reply

    yuri io non voglio fare polemiche come ha scritto quel signore dopo di lei e tantomeno con giulio che conosco personalmente e lo stimo per quello che scrive sui settori giovanili diGROSSETO E GAVORRANO.siccomequella finale me la ricordo benissimo perchè ero presente,a differenza probabilmente di questo suddetto signore,la mia era soltanto una precisazione.mi scuso se ho
    sbagliato il nome del mister e del giocatore.con questo ricordo a questo suddetto signore che io sono contento che le due squadre siano alle fasi finali e da grande tifoso del GRIFONE,mi auguro che vinca il titolo.x complimenti alle MAREMMANE,vedi per te è stato impossibile capire quello che io avevo scritto !!!!

    • Yuri Galgani 6 anni ago
      Reply

      Re Artù,
      ti garantisco che anche la mia è stata una precisazione col solo intento di ricordare con maggiore esattezza quanto da te riportato sulla finale nazionale raggiunta dal Grosseto nel campionato Berretti 1978-79. Nella partita di Grosseto c’ero anch’io. Tutta qua. Non devi assolutamente scusarti per aver sbagliato il nome del mister di quella squadra o quello di Pietro Vierchowod, ci mancherebbe! Credo altresì che tu sia un tifoso del Grifone e del calcio maremmano. Qua ognuno è libero di esprimere liberamente le proprie idee, pertanto il tuo contributo è e sarà sempre gradito.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW