Poker d’assi del Grosseto sul Camaiore mette il sigillo a questo campionato

Mirko Pieri

Grosseto. Quattro gol di pregevole fattura di quattro diversi giocatori importanti che hanno messo il sigillo a questa partita e a questo splendido campionato di Eccellenza. Mancano tre partite al termine con il Grosseto che comanda la classifica del girone A ininterrottamente dalla prima giornata e con 7 punti di vantaggio sulla seconda. La prossima trasferta contro il fanalino di coda Cecina metterà, con una vittoria, matematicamente la parola fine a questo splendido campionato ben iniziato con mister Sebastiano Miano e poi concluso con Lamberto Magrini, il quale, molto elegantemente e sportivamente, ha riconosciuto il proficuo lavoro del suo predecessore. Una difesa che ha subito solo 18 gol grazie ad un giovane portiere, Nunziatini, ben allenato dall’ottimo Raffaele Ferioli e due centrali di spessore quali capitan Ciolli e Gorelli, coadiuvati dai giovani promettenti Pizzuto e Sabatini, vera sicurezza per questa categoria. La cerniera di centrocampo ben registrata dall’onnipresente Riccardo Cretella con i vari Raito, Fratini, Luci, Camilli e Zagaglioni, manovratori di qualita, per non parlare poi del reparto offensivo guidato dallo specialista Vanni con Andreotti, Boccardi e Pierangioli senza dimenticare i giovani attaccanti Molinari e Villani che in totale hanno realizzato ben 52 goal, quale miglior attacco del girone. I giovani della panchina hanno sempre in modo professionale dato il loro sostegno a tutti i reparti con sacrificio ed intelligenza. Come sostiene mister Magrini, che sembra sia ormai stato riconfermato per il prossimo anno, questa squadra non avrebbe bisogno di grandi cambiamenti ma l’innesto di 3 o 4 elementi di categoria per un campionato che puo far ben sperare per gli obiettivi societari futuri. Mister MAGRINI si è detto molto soddisfatto di questa squadra che ha tante e grandi possibilita per le grandi prestazioni nel suo complesso  a volte veramente devastanti. Il presidente Mario Ceri, invece, ha tenuto a sottolineare che dopo la vittoria contro il Fucecchio, quella contro il Camaiore mette una grossa pietra sul campionato che sta per concludersi puntando alla prossima vittoria contro il Cecina che darebbe la matematica certezza per la vittoria finale. Nota di cronaca molto stuzzicante: la presenza sugli spalti in tribuna vip di mister Mirko PIERI, ex-allenatore del Camaiore e figura di spicco di giocatore professionista serio e preparato che sembra in trattativa con la società unionista quale responsabile del settore giovanile biancorosso. Se son rose fioriranno e questo sarebbe un grosso colpo di mercato per il futuro del settore giovanile unionista.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news