Gavorrano, si recupera il match in trasferta contro il Bastia

Grosseto. Trasferta in Umbria mercoledì pomeriggio alle 14,30 per l’Us Gavorrano che recupera a Bastia la gara valida per il 31° turno, rinviata per la partecipazione del difensore Davide Ferrante alla Viareggio Cup con la rappresentativa di serie D.

I ragazzi di Marco Cacitti sono reduci dal buon successo in rimonta con l’Aglianese, che ha permesso di affiancare il Tuttocuoio in settima posizione a 50 punti: per i rossoblù è l’ottavo centro di un girone ritorno che ha portato in dote ai maremmani ben 26 punti. La partita di mercoledì, però, presenta molte insidie: il Bastia, formazione che lotta per la salvezza diretta (è a quota 37 e sopravanza di tre lunghezze le squadre che si trovano in zona playout), ha espugnato domenica il campo di Scandicci e si presenta dunque in ottima condizione.

«Ci attende una gara difficile – sottolinea il tecnico del Gavorrano – contro un avversario che cercherà di fare punti salvezza. Noi andiamo in Umbria per giocarcela senza problemi di classifica. Con il successo con l’Aglianese abbiamo fatto un altro passettino in avanti. Se facciamo punti anche nel recupero la situazione diventa interessante. Noi vogliamo vincere il più possibile e vedere poi cosa succede».

Cacitti ha il dubbio legato alla presenza di Nicola Lamioni, a causa di un attacco influenzale. La decisione di portarlo in trasferta verrà presa prima della partenza. Per quello che riguarda la formazione Cacitti si limita dire che «Qualcosa cambierà», ma tiene tutto il gruppo sulle corde. Proviamo ad ipotizzare quindi il rientro dal primo minuto di Andrea Jukic, che ha deciso il match con l’Aglianese, mettendo in rete la palla deviata dal portiere sul rigore calciato da Conti. L’utilizzazione del bomber romano (cinque reti) comporterà ovviamente alcuni cambiamenti nello schieramento di partenza a causa dell’obbligo di schierare gli under. Il gruppo rossoblù anche domenica scorsa ha dato una bella dimostrazione di forza: decisivi sono stati i cambi effettuati nella ripresa, ma tutti i ragazzi hanno confermato di essere in salute e pronti per un finale di stagione scoppiettante. «Questo è il gruppo più forte che ho costruito in questi anni», ribadisce il direttore generale Filippo Vetrini.

All’andata (mercoledì 14 novembre) successo del Gavorrano per 1-0: decisivo il colpo di testa di Leonardo Bruni sul corner battuto da Conti al 48′ della ripresa.

I convocati.

Portieri: Salvalaggio, Alexandroe.

Difensori: Placido, Bruni, Ferrante, Capozzi,  Bracciali, Mastino, Scognamiglio.

Centrocampisti: Berardi, Conti, Grifoni, Pardera, Costanzo, Cerretelli.

Attaccanti: Lamioni, Jukic, Gomes, Carlotti, Brunacci.

IL CAMMINO DEL GAVORRANO

ANDATA   RITORNO
Seravezza Pozzi-Gavorrano 0-0 Gavorrano-Seravezza Pozzi 3-2
Gavorrano-Aquila Montevarchi 1-1 Aquila Montevarchi-Gavorrano 0-0
Sinalunghese-Gavorrano 2-1 Gavorrano-Sinalunghese 1-0
Gavorrano-Cannara 1-1 Cannara-Gavorrano 0-1
Tuttocuoio-Gavorrano 2-0 Gavorrano-Tuttocuoio 0-1
Gavorrano-San Gimignano 3-0 San Gimignano-Gavorrano 0-2
Ponsacco-Gavorrano 2-0 Gavorrano-Ponsacco 1-0
Gavorrano-Prato 1-1 Prato-Gavorrano 1-0
Trestina-Gavorrano 0-1 Gavorrano-Trestina 1-0
Gavorrano-Real Forte Querceta 0-0 Real Forte Querceta-Gavorrano 1-1
Sangiovannese-Gavorrano  0-2 Gavorrano-Sangiovannese 2-0
Gavorrano-Bastia 1-0 Bastia-Gavorrano 27 marzo
Aglianese-Gavorrano  1-0 Gavorrano-Aglianese 2-1
Gavorrano-Massese 2-3 Massese-Gavorrano 31 marzo
Pianese-Gavorrano 0-0 Gavorrano-Pianese 7 aprile
Gavorrano-San Donato T. 2-3 San Donato T.-Gavorrano 14 aprile
Scandicci-Gavorrano 1-2 Gavorrano-Scandicci 18 aprile
Viareggio-Gavorrano 1-0 Gavorrano-Viareggio 28 aprile
Gavorrano-GhiviBorgo 1-0 GhiviBorgo-Gavorrano 5 maggio

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news