Eccellenza: il Roselle vince, ma soffre nei minuti finali. Tre punti d’oro

Pontebuggianese-Roselle 1-2
PONTEBUGGIANESE: Morini, Perillo, Angeli, Meucci, Calistri, Foresta, Toci, Sireno, Kouko, Tardiola, Sisma. A disp.: Ricciarelli, Pinochi, Mainardi, Citera, Chiaramonti, Danesi, Bargellini. All.: Scintu.
ROSELLE: Di Roberto, Bartalucci, Del Nero, Ciolli, Gorelli, Faenzi, Cosimi, Saloni, Vento, Consonni, Nieto. A disp.: Cipolloni, Raito, Dell’Aversana, Ferrari, Annunziata, Mesinovic, Pastorelli. All.: De Masi.
ARBITRO: Vincenzo Andreano Foggia, coad. da Tarik Mounadif e Lucio Magherini Prato
RETI: 35′ Consonni, 69′ Nieto, 90′ Mainardi
NOTE: espulso Consonni

Ponte Buggianese. Soffre, ma vince il Roselle di Michele De Masi, che rimane in scia al Seravezza e si difende dagli attacchi di un lanciatissimo Atletico Piombino.
I termali tengono in mano il pallino del gioco e riescono a passare in vantaggio al minuto 35 con Consonni. I padroni di casa ci mettono tanto agonismo, ma nulla di più.
Nella ripresa bomber Nieto blinda il risultato con la solita rete, nonostante l’inferiorità numerica per l’espulsione come detto di Consonni e i pistoiesi cominciano a crederci.
Le azioni pericolose non ci sono e il Ponte Buggianese riesce ad accorciare solamente al minuto novanta, dopo un infortunio del portiere Di Roberto.
Nei minuti di recupero i ragazzi di De Masi riescono comunque ad amministrare il gioco e a portare a casa tre punti preziosi.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

300X250 FIXED (VALIDO SOLO PER IL MOBILE - DA INSERIRE PRIMA DELLA CHIUSURA DEL TAG BODY)