Grosseto in cerca di compattezza, la Viterbese recupera Scardala e Fé

GROSSETO – Alla fine Orlandi fra il 3-5-2 e il 4-4-2 dovrebbe optare per il modulo che consenta alla squadra di coprire meglio il campo senza offrire il fianco alla attrezzata compagine laziale.  Non è questione di numeri ma del posizionamento degli under, nella fattispecie Libutti arretrando sulla linea dei difensori andrebbe a costituire la linea difensiva a quattro, poi il rientro scontata la squalifica di Olivieri in mezzo al campo e il recupero di Palumbo in attacco in tandem con Di Gennaro. Sabato alle 11.45 Orlandi parlerà in conferenza stampa ma non farà sicuramente concessioni sulla formazione, attenzione alle fasce si preannunciano sorprese sugli interpreti.

VITERBO – Federico Nofri, che lascerà la panchina ad un grossetano come Giacomo Russo, sta recuperando Scardala e Fé, quest’ultimo soprattutto è un giocatore determinante per la formazione gialloblu. Squalificati Dierna e Cuffa, non mancano le soluzioni di ripiego con Pomante e Nuvoli. Vincendola Viterbese ipotecherebbe in grossa parte, la gara è stata caricata a modo e il premio partita messo a disposizione per l’incotro dalla società è di 60 mila euro, stando ovviamente ai ben informati.

2 Comments
  1. Orgoglio maremmano 3 anni ago
    Reply

    Una partita come le altre e lo dimostra il premio che è lo stesso di tutte le partite interne

  2. MannadaKL 3 anni ago
    Reply

    Pero’ 60000 Euro (ammesso sia vero) non mi sembrano pochi per una partita definita poco importante

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news