Connect with us

Seconda Categoria

Seconda categoria: vince il Roselle, fatica il Montalcino

CASTELL’AZZARA-NEANIA CASTEL DEL PIANO 3-1

CASTELL’AZZARA: Stolzi, Arezzini, Santelli, Fanti, Magini, Fortunati, Vagnoli, Cocar, Coppi, Crociani, Scpiagliati. A disp.: Sarti, Rossi, Boffa, Nutarelli, Cheli, Ricciarelli, Giglioni. All. Baffetti

NEANIA CASTEL DEL PIANO: Magini, Ghelli, Giglioni, Niccolai, Tonelli, Torti, Corsini L., Pialli, Tenerini, Diaconu, Guscelli. A disp.: Badini, Arilli, Kotti, Bguiga, Angei, Bozkurt. All. Guscelli
Arbitro: Bruttini sez. Aia di Siena

Marcatori: 16° pt. Fanti, 30° Pialli, 42° Scapigliati, 22° st.Coppi

AC ROSELLE-SAURORISPESCIA 1-0

ROSELLE: Cipolloni, Montomoli, Maggio, Artiaco, Lupi, Di Fiore, Cosimi (44’st Mazzi), Caruso, De Gennaro, Falciani, Rosi (20’st Minucci). A disp.: Borracelli, Emiliani, Giallini, Garofalo, Ceri. All. De Masi.

SAURORISPESCIA: Ginanneschi, Giochi (26’st Ville), Aurilio, Greco, Capitani (7’st Mazzuoli) Grascelli, Ciani, Betti, Sciarra (33’st Conti), Ottobrino, Mollo. A disp.: Balbo, Tarrini, Terminali, Conti. All.Papa.

Arbitro: Masilunas di Pisa.

Marcatori: 41’st De Gennaro.

MONTALCINO-MONTEMERANO 2-1

MONTALCINO: Caporali, Paccagnini, Amarabon, Pignattai, Gianneschi, Zullino, Beligni, Pellegrino, Nesi, Bovini, Foresta. A disp.: Meattini, Lopez, Cecchini, Monti, De Angelis, Cambi N., Frosinini. All. Marchi

MONTEMERANO: Trasarti, Bonomesi, Bruni, Frausini, Lanziano, Sagau, Margiacchi, Vittori, Corridoni, Steccati, Nigro. All.: Valleriani

Marcatori
: 5° pt. Nesi, 70° aut. Amarabon, 72° Gianneschi

ORBETELLO-PORTO ERCOLE 1-2 

Orbetello- Sabatini, Murri, Santi, Roncucci, Giusti, Calchetti, Ferrigato, Maggiolini , Mimiri, Tagli, Barbini. A disposizione: Piro, Lampredi I, Lampredi II, Gori, Venanzi, Covitto, Scarano. Allenatore: Larini

Porto Ercole- Magalotto, Lorenzini, Pucci, Coli, Prati, Fanciulli, Mecarozzi, Sinibaldi, Alocci, Melani, Sabatini. A disposizione: Cavallo, Berogna, Bartolini, Stagnaro, Sabatini II, Pagano, Fornelli. Allenatore: Puccini

Arbitro signor Casini di Siena

Marcatori Sabatini al 40′; Melani su rigore al 58′; Giusti su rigore all’82’.

Espulsioni: Mimiri al 50′

A.PITIGLIANO-I.S.FIORA 1-0

A.PITIGLIANO: Tiberi, Turai, Mosci, Kadic, Ballanti, Cini, Micci, Desideri, Formiconi, Peparello, Botarelli. A disp.: Bacci, Pizzinelli, Fiorani, Celata, Papini, Chiavai, Gianvito. All. Pratesi

I.S.FIORA: Severini, Cortini, Vasconi, Cencini, Cozzolino, Coppi, Tiberi, La Rosa, Petrucci, Cappelli, Martellini. A disp.: Rosati, Bargagli, Bianchi, Melis, Dajani, Vencia. All. Cencini

Arbitro: Solito
Marcatori: 10° st. Formiconi
Note: Peparello fallisce un calcio di rigore
Espulso: 25° st. La Rosa per somma di ammonizione.

MONTORGIALI-MARSILIANA 0-0

MONTORGIALI: Tosini, Nergi, Belardi, Nofri, Longino, Mena Oliva, Vertelli, Ruggieri, Avanzati, Molletta, Buglieri. A disp.: Vento, Temini, Grosso, Paolini, Lenzi. ALl.Lenzi

MARSILIANA; Gagliardi, Balocchi, Brugi, Murri, Schiano, Faro, Celatam Fratini, Carrucola, Coli, Nutarelli. A disp.: Cinelli, Ulanio, Giannini. All. Schiano

Arbitro: Melis di Piombino
Note: 26° Vento fallisce un calcio di rigore.
Espulso: 25° st. Gagliardi per fallo da ultimo uomo.

SANT’ANDREA-AMIATA 3-1

SANT’ANDREA: Zambelli, Scotto, Incordino, Angelini, Masillo, Zauli F., Cappelloni, Dionisi, Severi, Amoroso, Castriconi. A disp.: Calcagno, Innocenti, Mazzuca, Musarra. All. Berni

AMIATA:  Nannetti, Viti, Sabatini, Caccamo, Pinzi, Ponzuoli, Romani (17°2t Obladi) Rappuoli, Gamberi, Lazzari (25° 2t Scapigliati), Flori A Disp: Piugi, Magini, Massai, Andreoni, De Cicco

Marcatori: 25° pt. Amoroso, 32° F,Zauli, 6° st. Severi, 47° st. Ubaldi

CASOTTOMARINA-N.RADICOFANI 0-1

CASOTTOMARINA:

RADICOFANI: Belli, Cappelli, Tettamanti, Rossetti, Taormina, Scapigliati, Lombardi (Perugini), Giglioni A., Mucciarelli (Mangiavacchi), Battaglini (Nucciotti), Canapini. All.

Marcatori: 15° st. Giglioni A.
Note: 20° Novello fallisce un calcio di rigore.

GIRONE “F”

ETRUSCA VETULONIA-POMARANCE 1-0

ETRUSCA VETULONIA: Nerozzi, Ciolli, Gorelli, Sgaragli, Panfilo, Friani L., Fedolfi, Linicchi, Imeri, Galeotti, Vinciguerra. A disp.: Vergari, Storelli, Fidanza, Friani F., Fiacchi, Tosi, Bardi. All. Galeotti.

POMARANCE: Venturi, Bartoli, Costagli, Callai, Nannini, Ricotti, Colivicchi, Balleri, Scali, Grandoli, Vila. A disp.: Benvenuti, Pellegrini, Villanelli, Bonini, Chiappini, Giordani, Filippi. All. Vesciano.

Arbitro: Ghelardini di Viareggio.

Marcatori: 36’ Linicchi.

Note: espulso Grandoli al 34’st.

SALINE-ALTA MAREMMA 0-2
RIO MARINA-CASTELNUOVO 2-2
CAMPIGLIA-VENTURINA 0-2
CASALE M.MARCIANA M. 0-0
MONTIERI-VALPIANA 5-2
SALIVOLI-RIOTORTO 1-1
VADA-CASTIGLIONE DELLA PESCAIA 3-1

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Advertisement
15 Comments
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

15 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

Ma a s fiora si cambia o si vuole retrocede ???

Dalla mia sfera magica vedo il Cencini , il Guscelli ed il Corti in fila all’ufficio di collocamento in cerca di una squadra per il prossimo anno. Il Corti, dovrebbe riuscire nell’impresa , al Cencini viene offerto un posto da custode di campo sportivo nel viterbese, al Guscelli un posto da giocatore nell’Alta Maremma.

Ma martedì al Sauro rilasceranno altre interviste per sperare in arbitri più competenti oppure dovranno riguardare la classifica 22 punti so un po’ pochini è ….forse dovreste cambiare qualche giocatore !!!

Chiedo a quelli del Roselle se mai nessuna squadra li ha messi in difficoltà come il sauro oggi.. 5-6 parate di Cipolloni di cui una letteralmente un miracolo, onore e complimenti a loro per la vittoria ma grande grande sauro.

Bella partita del Saurorispescia oggi, squadra quadrata e tosta. Roselle incappato invece in una giornata no, per questo la vittoria vale doppio. Il Sauro visto oggi non merita certo la misera classifica che ha. Credo che il pareggio sarebbe stato giusto ma un pò di buona sorte non guasta. In bocca al lupo per il proseguo del campionato

Vedi …Il sauro ha giocato una buona partita ….logicamente pensando molto alla copertura e ripartendo …ciò che dimentichi è che i campionati sono fatti di 30 partite ….è logico che è molto più facile trovare motivazioni contro le prime della classe , purtroppo ciò che contraddistingue le grandi Squadre dalle Classiche squadre materasso …sta intanto nella classifica (49 pt – 22 pt) , poi nei giocatori infine nei risultati , oggi il campo favoriva il sauro , squadra di falegnami e meno il Roselle …però quello che conta sono i punti …e i punti parlano chiaro , quindi bando alle ciance …meno chiacchiere al ” CASO” più fatti …Grazie

lasciando stare il risultato meritatissimo, vorrei fare una domanda ai dirigenti del castell’azzara, secondo voi è normale che in un campo di calcio non ci si preoccupi di avere l’ambulanza al campo? ma come cazzo è possibile che uno debba stare più di un’ora a soffrire per una spalla probabilmente lussata,perché la dirigenza loca non ha probabilmente fatto una semplice richiesta per la presenza del mezzo, questi geni si rendono conto che è una situazione allucinante e pericolosissima, se invece di una spalla fosse stato un malore più serio a quest’ora staremmo qui a ripiangere per qualcosa di più grave,vi meritate una sonora multa con squalifica annessa,spero inoltre che la famiglia del ragazzo sporga una bella denuncia perché non è più possibile accetare situazioni del genere,in qualsiasi campo della provincia. adesso basta iniziamo a pensare alla salute di chi gioca,troppo facile piangersi addosso.

Sul problema dell’ambulanza lei ha perfettamente ragione ma mi dica in quanti campi della provincia ha trovato un servizio di assistenza voi a Castel del Piano siete favoriti perchè avete l’ospedale in paese e non vi crea problemi avere l’ambulanza tanto stare al campo o al pronto soccorso se deve partire fa pochi metri in più, ma nei paesi dove non c’è nemmeno l’ambulanza pensa che venga messa a disposizione dagli ospedali? e quante ambulanze occorrono la domenica e poi in caso di chiamata al 118 dove trovano un’ambulanza libera? in caso di un infortunio mortale pensa che i volontari sappiano sostituirsi al dottore dato che questa figura non c’è e l’ambulanza servirebbe solo a trasportare l’infortunato. Ma oggi visto che l’ambulanza non c’era invece di tenere il ragazzo un’ora al campo senza assistenza poteva partire un dirigente e portarlo al più vicino pronto soccorso forse facevate una bella figura dei confronti dei genitori del ragazzo invece di istigarli a fare denunce occhio che a volte ci potrebbe essere un caso di emergenza anche nel vostro paese e se durante la partita avviene un infortunio e l’ambulanza non c’è anche voi sarete soggetti a denuncia.Una cosa secondo me fondamentale è che i dirigenti che vanno in campo e sopratutto l’arbitro devono avere fatto corsi di pronto soccorso e tutti gli anni devono aggiornarli.

Leggendo la formazione del Roselle di oggi mi chiedo:
Ma martedì demasi sarà sempre l’allenatore del Roselle???
Ahahah

il giocatore era impossibilitato a muoversi dal dolore e non era il caso di farli fare il viaggio in macchina.Chi ci da la colpa si deve vergognare.

praticamente la sistesi del tuo discorso è “se era un malore più grave e moriva pace,tanto era impossibile avere soccorsi adeguati”.bel ragionamento complimenti.
p.s. onde evitare polemiche stupide io sono un tifoso e non un dirigente, il bassetti dirigente e mio fratello.

unici tiri del Sauro minimo da 30 mt e solo su punizione!!non siete mai entrati in area!unico miracolo del Cipolloni,su un calcio d’angolo!ma il miracolo di Gina su Rosi,non lo rammenta nessuno,piu’ 3-4 occasioni nitide del roselle,buttate al vento!ricordiamo il goal divorato da De Gennaro a porta vuota!!comunque sia complimenti al Sauro x aver disputato un’ottima gara dal punto di vista dell’agonismo!

Prima di parlare…studiate il regolamento, la società che dista determinati km dal primo pronto soccorso, ha solo l’obbligo di richiedere l’ausilio dell’ambulanza al campo, ma per il 118 non è obbligatorio presidiare. Poi se voi a Castel del piano avete il personale del 118, che sono pure tifosi vostri, meglio per voi, sicuramente ogni domenica saranno presenti. Ma chi non ha questa fortuna, non ci può fare niente, se non sperare che cambino il regolamento rendendo obbligatoria la presenza dell’ambulanza. Fino a quel giorno, si fa come tutti, si prende il ragazzo e si porta all’ospedale e si incrocia le dita.

Continuo a dire che sono discorsi stupidi e senza senso,è assurdo continuare a coprirsi dietro scuse cosi.A montorgiali oggi c’èra l’ambulanza?(domando) perchè un caso più grave è successo anche li,un giocatore è stato portato via dopo un mancamento,la partita è stata sospesa e il giocatore è stato soccorso. aspettare il cambio di regolamento per rendere più sicuri le migliaia di campi di calcio è come aspettare che i politici italiani smettino di rubare soldi,sete voi dirigenti e giocatori i primi che devono muoversi,ci vole tanto a rifiutarsi di giocare una partita se al campo manca un mezzo di soccorso?? oppure certe azioni non sono ugualmente importanti che giocare una partita di calcio?
Ma come sempre in italia si preferisce sperare nella buone sorte,io non difendo casteldelpiano in questa situazione,ma attacco tutte le società(compresa la mia nel caso non vedessi il mezzo al campo prima di una partita) per una situazione che continua ad essere assurda.voi poi continuate a trovare scuse assurde,il problema vero è la mancaza di serietà da parte di società e organi federali.

Pitigliano-santa fiora, il portiere era Rosati non Severini, costretto a sedersi in panchina per problemi fuori quota!!

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

15
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x