Connect with us

Basket

Basket serie C, la Sanitaria Gea consolida il secondo posto: battuto il Quartiere 5 Firenze

Published

on

Sanitaria Ortopedica Gea-Salto Quartiere 5 Firenze 50-38

SANITARIA GEA: Severini, Mancioppi, Furi 19, Giulia Camarri 9, Tamberi 4, Nalesso 1, Chiara Camarri 11, Cazzuola 4, Bargagli, Benedetti 2. All. David Furi.

QUARTIERE 5: Fontana, Basilissi 1, Calosi, Baracchi 9, Mazzoni 5, Bruschi, Sadun 4, Casegli 15, Passoni 4, Santi. All. Brienza.

ARBITRO: Roman Muntean di Grosseto.

PARZIALI: 12-12, 27-20; 38-30.

NOTE: nel 3° periodo espulso il coach del Quartiere 5 Brienza. Esordio in serie C di Asia Severini, classe 2001.

Grosseto. La Sanitaria Gea Grosseto consolida il secondo posto nella classifica di serie C femminile, piegando di fronte al pubblico amico il quintetto fiorentino del Quartiere 5 (50-38 il finale). Dopo un primo quarto contratto, con troppi errori, le grossetane hanno preso in mano la partita dal secondo periodo, alternando buone giocate a momenti di stanca. Nalesso e compagne hanno fatto valere un maggior tasso tecnico che ha permesso di avere il controllo del match senza disputare una delle migliori partite. L’allenatore per conquistare la quarta vittoria (su cinque partite) ha dato molto spazio anche a Sarah Tamberi, che ha firmato due ottimi canestri, e Francesca Benedetti, che si sono ben comportate in difesa. Il Quartiere 5 è riuscito ad avvicinarsi anche a cinque punti, ma la Gea ha sempre trovato il guizzo vincente per riallungare. In evidenza Elena Furi, miglior realizzatrice della squadra con 19 punti, impreziositi da un bel canestro da tre punti a pochi secondi dalla fine del match.

«Siamo ancora al 30% della condizione – commenta coach David Furi – Abbiamo alcune giocatrici che sono irriconoscibili rispetto alla passata stagione; altre stanno invece crescendo. In questa fase della stagione è comunque importante vincere, anche non giocando bene, per rimanere ai vertici della classifica e trovare i giusti stimoli a fare sempre meglio. Finora ci siamo allenati giocando, da ora in poi dobbiamo aumentare il lavoro durante la settimana».

Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

 

 

“”>




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x