Eccellenza: il tredicesimo turno di campionato parte con l’anticipo tra Us Grosseto ed Urbino Taccola

capitan Cosimi con la palla tra i piedi

Grosseto. Il prossimo fine settimana si giocherà la 13a giornata del campionato di eccellenza toscana e il Grosseto (22), complice la contemporanea partita interna del Gavorrano, giocherà sabato alle ore 14,30 allo Zecchini ricevendo quella che può essere definita la cenerentola del girone, L’Urbino Taccola (7), squadra che a dispetto del nome, non gioca nelle Marche, ma ha sede in Loc. Uliveto Terme a Vicopisano, proprio in provincia di Pisa.

La curiosità del nome nasce da un maratoneta locale che sembra morì avvelenato nel 1911 in Brasile, dopo una vittoria. Anche in questo caso le notizie sulla società sono abbastanza scarne, anche perchè, anche l’Urbino Taccola si è destreggiato fin dalla sua nascita, solo nei campionati dilettanti, raggiungendo i maggiori risultati intorno agli anni 2000 vincendo la coppa toscana di prima categoria e, successivamente, la coppa toscana Promozione che gli ha consentito di accedere al più alto campionato della sua storia, quello di Eccellenza, campionato dove milita anche quest’anno. La squadra maremmana, invece, dopo aver raggiunto la testa della classifica, sembra essersi leggermente persa e nelle due successive partite ha raccolto appena un punto (seppur con squadre tra le più forti del girone), sprofondando di nuovo a -5 dalla vetta; potrebbe essere questa l’occasione per la classifica.
Il resto del programma prevede Atletico Cenaia (11) – Castelnuovo Garfagnana (12), partita che, contrariamente alle attese della vigilia, vede le squadre invischiate nelle zone basse di classifica; Castelfiorentino (16) – San Miniato Basso (16), squadre in lotta per un posto ai play off; Cuoiopelli (25) – Atletico Piombino (23), vero e proprio spareggio tra le immediate inseguitrici della capo classifica.
Si prosegue con Fucecchio (11) – Ponte Buggianese (17), con gli ospiti inaspettatamente a ridosso della zona play off, mentre i padroni di casa cercheranno punti per risalire la classifica verso zone più tranquille; Larcianese (9) – Gambassi (15), con i primi impegnati a togliersi dalle zone impervie di classifica, i secondi a inseguire una zona play off, attualmente non così lontana; Marina la Portuense (14) – Poggibonsi (22), occasione per i ragazzi di Bifini di rosicchiare qualche punto a chi sta davanti.
Chiude il programma Sangimignano (27) – San Marco Avenza (15), dove la differenza di punti in classifica già indica quello che dovrebbe essere alla fine un risultato favorevole alla capolista. (AS)

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW