Connect with us

Calcio

PRIMA QUARANTENA – in Prima Categoria si fermano due squadre

Published

on

coronavirus foto al microscopio

Siena – Prima quarantena nel calcio dilettantistico che riguarda sia i gironi senesi che grossetani.
Un giocatore della Virtus Chianciano infatti è risultato positivo al Coronavirus dopo i primi sintomi avuti il lunedì e le conferme arrivate nella giornata di mercoledì.
I componenti della squadra della Virtus e della Poliziana (avversaria la domenica antecedente) sono finiti in quarantena, primo caso nel calcio senese.
Adesso naturalmente le due squadre non scenderanno in campo nel prossimo turno di Coppa Toscana di Prima Categoria.

Questo il comunicato ufficiale della Virtus Chianciano
“La Asd Virtus Chianciano Terme 1945 comunica che è stato riscontrato un caso di positività in un calciatore della squadra. Tutti i componenti della rosa e dello staff tecnico sono già stati avvisati dalla Asl e messi in quarantena preventiva fino al 4 ottobre, in attesa del tampone che faranno nei prossimi giorni. La cosa più importante è che il tesserato in questione sta bene, ma rimane comunque sotto la sorveglianza degli organi sanitari. Da parte di tutta la società, i migliori auguri per una pronta guarigione.
Al contempo, La Figc – Comitato Regionale Toscana – ha deciso di rinviare la partita di Coppa Toscana di Prima Categoria di domenica 27 settembre contro il Bettolle”

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Advertisement
1 Comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

Quello che mi chiedo è se vale la pena giocare i campionati dilettAnti dove in quarantena ci vanno giocatori lavoratori che quindi corrono più rischi di essere contagiati e di rendere problematica la loro vita lavorativa.Vale proprio la pena?E mi chiedo dove andremo a finire se non nel caos dei campionati con centinaia di partite rimandate e squadre con atleti a rischio infortuni dopo i periodi di quarantena.

 

 

“”>




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x