La “Sentenza Rondini” in soccorso dei club estromessi dai campionati giovanili regionali? L’Us Grosseto pronta ad agire

giovanissimi regionali Giovanissimi Regionali Us Grosseto

Grosseto Si apre uno spiraglio nella vicenda che costringerà le formazioni maremmane che non hanno rispettato la “filiera” completa nei propri settori giovanili a vedere le relative formazioni aventi diritto estromesse dai vari campionati regionali. Per quello che riguarda il Grosseto significherebbe vedere riammessa la formazione dei Giovanissimi di mister Russo, squadra salvatasi sul campo nella stagione appena conclusa. Ad accendere le speranze delle formazioni estromesse è quella che possiamo definire la Sentenza Rondini. Infatti, come riportato dai colleghi di Cittadellaspezia.com, l’avvocato Francesco Rondini, membro dell’Aias (Associazione Italiana Avvocati dello Sport), ha ottenuto la riammissione del Ceparana Calcio al campionato regionale ligure categoria Giovanissimi nel campionato 2017-18. Avete letto bene, nelle stagione passata! Sì, perché la sentenza è dello scorso anno e l’articolo citato è datato 20 ottobre 2017. Dunque, si potrebbe aprire un’opportunità davvero importante per chi volesse provare a coglierla. Tra l’altro, l’Us Grosseto non è rimasto a guardare e da tempo ha chiesto e ottenuto un appuntamento con i responsabili del settore giovanile scolastico della Figc. Adesso, però, saputo quanto sopra, se il sodalizio biancorosso vorrà chiedere la riammissione dei Giovanissimi al campionato regionale, dovrà presentare istanza al Consiglio direttivo del predetto settore Figc e sperare che, forte della Sentenza Rondini, il buonsenso prevalga. Insomma, auguriamoci che vinca l’interesse di tutti i quei ragazzi che si sono meritati sul campo il diritto di giocare nei campionati regionali.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW