Volley femminile, Prima Divisione: Vicarello battuto 3 a 0. Le “Vigilesse” non si fermano più e guardano sempre più in alto

Le ragazze dei Vigili del Fuoco Grosseto

Grosseto. C’è aria di festa in casa della società grossetana dei Vigili del Fuoco, dopo l’ennesimo successo in campionato. Soddisfatto anche il tecnico Simone Canapicchi che al termine della gara si ritrova con le ragazze e i dirigenti a brindare alla vittoria sul Vicarello ottenuta per tre set a zero e i parziali di 25/19, 25/19 e 25/17 . <<È stata comunque una partita combattuta>> spiega soddisfatto l’allenatore della squadra dei Vigili del Fuoco Canapicchi che aggiunge: <<A parte il terzo set, nei primi due loro non hanno mai mollato e hanno difeso punto a punto. Il Vicarello è una squadra tosta. Se cali un po’ sono subito pronti ad aggredirti. Siamo riusciti a rimanere lucidi grazie sopratutto al servizio, Bravi a chiudere i tre parziali controllando agevolmente il gioco. Abbiamo retto bene con la battuta che ha fatto la differenza nei momenti decisivi del match. Non è stato facile vincere, come non sarà facile la prossima settimana all’Isola d’Elba, dove ci aspetta una gara decisiva per noi>> conclude l’allenatore delle grossetane. Un successo, quello odierno che sta a dimostrare il buon momento di forma che sta attraversando la squadra maremmana e che si riflette anche sulla classifica con le grossetane che risalgono fino alla terza posizione a quota trentotto, con lo stesso punteggio del Capannoli, che insegue alla quarta piazza. Ma non solo. Le biancorosse si sono avvicinate anche alla testa del girone che per il momento vede sempre al primo posto la Polisportiva Perla di Pisa con 41 punti e seconda la Pallavolo Cascina a trentotto. Senza dimenticare che i “Pompieri” hanno una partita in meno e che dovranno recuperare il prossimo turno in casa del Volley Elba. Mentre le altre formazioni del girone osserveranno una giornata di riposo. Insomma se le grossetane riuscissero a fare l’impresa anche all’Elba e a conquistare altri tre punti raggiungerebbero lo stesso Pisa in testa al campionato

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news