Connect with us

Calcio

Il Follonica Gavorrano di scena a Cannara per proseguire la striscia vincente

Il Follonica Gavorrano, rivitalizzato da tre vittorie consecutive, fa visita domenica (calcio d’inizio alle 14,30) al Cannara, nella ventunesima fatica nel campionato di serie D, per proseguire la striscia positiva. I ragazzi di Paolo Indiani, che hanno finalmente trovato una continuità di rendimento, si presentano al “Comunale Spoletini” consapevoli di avere di fronte un buon avversario, contro il quale non sono andati oltre l’1-1 nella gara d’andata al Malservisi Matteini (gol di Lepri nel primo tempo e pareggio umbro di Bagnolo nella ripresa), ma allo stesso tempo puntano a ripetere le belle prestazioni offerte ultimamente, che hanno permesso di sistemarsi a centroclassifica. Mancherà Giulio Grifoni, che ha avuto la peggio in uno scontro di gioco contro lo Scandicci; i primi esami non hanno riscontrato fratture alla spalla, ma il dolore non ha permesso all’esterno di allenarsi per tutta la settimana. Una perdita importante, con il mister che sarà costretto a cambiare qualcosa nello schieramento iniziale. Ancora assenti Gafà, Consonni e Jukic. Torna invece a disposizione il difensore centrale Mattia Placido.

Domani a Cannara sarà una sfida importante, contro attaccanti come Bazzoffia molto pericolosi.

«Non dobbiamo sottovalutare gli umbri – ha detto proprio Placido in settimana –  sono una buona squadra. Hanno giocatori come Bazzoffia (10 reti in campionato) e dovremo stare molto attenti. Noi siamo decisi a continuare a vincere. I nostri obiettivi sono quelli di tornare tra i professionisti e io vorrei farlo davvero con il Follonica Gavorrano, meritandomi la riconferma anche per la prossima stagione. Reputo che questa società sia il Real Madrid della serie D, per quanto riguarda l’organizzazione e il modo di fare. Sappiamo bene che tipo di proprietà c’è alle spalle e quali sono le loro intenzioni. Qui ci sono tutte le possibilità per fare bene».

Quella tra Cannara e Follonica Gavorrano è la quarta sfida della storia: i grossetani hanno vinto allo “Spoletini” nella passata stagione con un gol di Jukic, mentre le due sfide in Maremma si sono chiuse sull’1-1. Andrea Jukic non è ancora pronto per la seconda avventura con la società del presidente Balloni e toccherà quindi alla coppia Cristian Brega-Lorenzo Benedetti provare a scardinare la difesa della squadra allenata da Antonio Alessandria.

Arbitro: Gilberto Gregoris di Pescara; assistenti Francesco Feliziani e Massimiliano Moretti di San Benedetto del Tronto.

I convocati.

Portieri: Wroblewski, Niccolò Carcani.

Difensori: Bruni, Ferrante, Pietro Carcani, Ferraresi, Valente, Placido, Farini.

Centrocampisti: Berardi, Torelli, Pardera, Gemignani, Apolloni, Rosa Gastaldo.

Attaccanti: Lepri, Guazzini, Benedetti, Brega,  Lombardi.

Il programma della 21ª giornata: Albalonga, Aglianese, Bastia-Pomezia, Cannara-Follonica Gavorrano, Monterosi-Calcio Flaminia, Ponsacco-Us Grosseto, Sangiovannese-Grassina, Scandicci-San Donato Tavarnelle, Sporting Trestina-Foligno, Tuttocuoio-Aquila Montevarchi.

La classifica: Monterosi 42; Us Grosseto 39; Albalonga 37; Grassina 35; Scandicci 34; Aquila Montevarchi, Calcio Flaminia 30; Follonica Gavorrano 28; Foligno 27; Aglianese 26; Sporting Trestina 25; Sangiovannese 24; Cannara 23; San Donato Tavarnelle e Pomezia 21; Bastia 20; Ponsacco 15; Tuttocuoio 10.

Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x