Basket serie C, Sanitaria Ortopedica Gea cerca il riscatto con Piombino

Dimenticare Livorno. E’ questo l’imperativo della Sanitaria Ortopedica Gea in vista della quarta giornata del campionato di serie C femminile di basket. Le ragazze di David Furi, scese al terzo posto (alle spalle delle imbattute Prato e Baloncesto Firenze) dopo il ko con la Pielle, cercano di tornare alla vittoria sabato alle 18, nella palestra di via Meda, nel derby contro la Pallacanestro Piombino, reduce dalla prima vittoria dell’anno contro il Quartiere 5 Firenze. La ex squadra di Chiara Cazzuola, che si è ormai integrata nel quintetto grossetano, è insomma un cliente da tenere d’occhio.

Durante la settimana il coach Furi ha avuto lunghi colloqui con le sue ragazze: prima di preparare la sfida con il Piombino ha voluto capire cosa sia successo sabato scorso a Livorno e quali siano state le cause che hanno portato ad un ko di venti punti. E’ auspicabile, dunque, un pieno riscatto e l’immediato ritorno alla vittoria e la conseguente riprese della marcia ai vertici del campionato.

Ancora assenti Benedetti e Bonari. In dubbio fino all’ultimo invece Anna Carnemolla per un risentimento al polpaccio; il tecnico grossetano ha convocato: Chiara Camarri,  Giulia Camarri, Valentina Simonelli, Furi,  Federica Simonelli, Tamberi, Nalesso, Bellocchio , Scurti, Cazzuola, Carnemolla.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW