Dirty Soccer 2 – pasticcio della Procura federale: sbagliati i termini. Tutti assolti, incluso Falconieri!

Roma Abbiamo previsto tutto, compreso il giorno della sentenza di Dirty Soccer 2, ma chi ci ha fornito le dritte non ha fatto i conti con un fatto incredibile, ovvero che la Procura federale ha sbagliato clamorosamente la tempistica delle notifiche, un errore di 20 giorni che ha impedito che venissero prese decisioni su tutti gli imputati. Per tale motivo, sono stati dichiarati <<IRRICEVIBILI I DEFERIMENTI DI TUTTI I TESSERATI E DI TUTTE LE SOCIETÀ COINVOLTE>>. Dunque, lo stesso Vito Falconieri (imputato come ex-tesserato del Santarcangelo), che la settimana scorsa ci hanno dato per probabile squalificato, ma che, in tutta onestà, si è sempre proclamato innocente, di fatto è stato assolto. Ovviamente, ci scusiamo col diretto interessato per l’inevitabile tensione creatagli col nostro articolo. Ora, se non altro, Falconieri potrà concentrarsi anima e corpo sul Grosseto, che riavrà a pieno un giocatore tanto importante. Tuttavia, precisiamo che dal punto di vista giuridico non si tratta di vere assoluzioni sportive, proprio perché i deferimenti presentati contro le 36 posizioni (tra società e tesserati) sono stati considerati irricevibili a causa dell’errore commesso dalla Procura federale. Per la cronaca, ecco le condanne complessive richieste: 57 anni di inibizioni per i tesserati, € 1.120.000 tra tesserati e società e 34 punti per queste ultime. In ogni caso, il procuratore federale ha già fatto sapere che ricorrerà in appello avverso alla sentenza odierna, per cui ci sarà sicuramente un altro round di questa lunghissima vicenda.

6 Comments
  1. grifos 3 anni ago
    Reply

    Previsto tutto direi proprio di no….????????????

    • Yuri Galgani 3 anni ago
      Reply

      Sei un uomo di Legge e credo tu sappia bene che non si tratta di vere e proprie assoluzioni, ma solo di “irricevibilità dei deferimenti” a causa dell’incredibile errore della Procura federale. In pratica, tesserati e club non sono stati giudicati e la Procura federale ricorrerà in appello. Per Falconieri (che in ogni caso ha sempre affermato la sua innocenza) erano stati chiesti 4 anni di inibizione e 70 mila euro di ammenda. L’aspetto maggiormente positivo è che il Grosseto potrà contare davvero su un giocatore tanto forte, finalmente libero da condizionamenti come quello di una condanna sportiva.

      • grifos 3 anni ago
        Reply

        Naturalmente scherzo….sono d’accordo nel dire che nel merito non vi sia stata discussione ma i termini processuali,quando perentori,se non rispettati portano in questo caso ad un effetto equiparabile ad un’assoluzione.Poi vedremo l’appello l’errore mi sembra talmente grossolano….

        • Yuri Galgani 3 anni ago
          Reply

          Un errore di 20 giorni!
          Roba da matti.

  2. attilio regolo 3 anni ago
    Reply

    Beh, ora con il ripristinarsi di una delle coppie di attaccanti piu’ forti del girone e cioe’ Demartis-Falconieri, il Grosseto può davvero sperare in un sostanzioso rilancio. La capolista Massese, prossima avversaria del Grifone allo Zecchini, è avvisata.

  3. Toscana Ligg 3 anni ago
    Reply

    Arezzo 18
    Massese 16
    Gavorrano,Livorno 15
    Lucchese,Pisa,ROBUR 13
    Fiorentina* 12
    Carrarese 11
    Tuttocuoio 10
    Pistoiese,Viareggio 9
    Pontedera 7
    Empoli,Grosseto 6
    Prato 5

    *un mecc in –

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news