Torna la Partita della Vita. Il 27 agosto al Casa Mora per sostenere la Fondazione Villa Elena Maria

Torna la Partita della Vita. Si terrà sabato 27 agosto a Castiglione della Pescaia l’incontro di calcio per beneficenza che vedrà in campo la Nazionale Cantanti in un evento solidale a favore della Fondazione Villa Elena Maria. Lo stadio “Casa Mora” sabato 27 agosto sarà il palcoscenico di una serata unica e destinata a rimanere nel cuore di tutti. La Partita della Vita ha tutte le carte in regola per portare un “tutto esaurito” che si rivelerà fondamentale per aiutare la Fondazione Villa Elena Maria. Non solo sport, ma tanta solidarietà e spettacolo che vedrà protagonisti la Nazionale Cantanti e la rappresentativa di Finanzia & Friends Team che, torneranno a confrontarsi sul terremo di gioco dopo il grande successo di Grosseto 2014, con lo stadio comunale “Carlo Zecchini” di Grosseto letteralmente preso d’assalto da migliaia di spettatori e fan. Sabato 27 agosto dalle 18 un vero e proprio show infiammerà la Maremma: si parte con un torneo di calcio per i bambini classe 2009, per attendere la partita delle 21 con ospiti d’eccezione, esibizioni d’autore e performance esilaranti di personaggi ancora da svelare. La Toscana, ed in particolare il territorio maremmano, possono vantarsi di ospitare un appuntamento unico. Prezzi biglietto: parterre 5 euro, tribuna nord e sud 8 euro, tribuna centrale 12 euro. Prevendite: Castiglione della Pescaia – Cantieri Fotografici via San Benedetto Po 14; Bar Sax via della Libertà 11; Grosseto – Tabaccheria Duchi Via Monterosa 126; – Edicola Piazza la Vasca; Parrucchiere Dejavu Via Brigate partigiane 12; Follonica – Pro loco via Roma, 49. ww.bazingaticket.com finanziafriends@gmail.com. Infoline: 3342898573. La finalità primaria della Fondazione sarà quella di realizzare un centro di cure palliative per pazienti con gravi patologie, dove il malato possa, in un clima di quotidiana familiarità, trascorrere il periodo di cure, anche in day hospital, insieme ai suoi familiari: l’attenzione ai piccoli, quotidiani gesti che possano ricostruire l’habitat naturale della famiglia, così come le modalità con le quali la struttura sarà sviluppata, aiuteranno il paziente e chi lo assiste ad alleggerire il peso della malattia. 

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW