Calcio a 5 Uisp: tutti i risultati della settimana

La formazione del Caffe Banda

MUNDIALITO PROFESSIONISTI

Sarà Edilmark-Fc Labriola 1931 la finale che deciderà il Mundialito Professionisti. Pronostici rispettati, quindi, con le prime due del girone che sono risultate vincitrici nelle due semifinali in programma. La truppa di Chinellato si impone per 9 a 5 sullo Sporting Maremma (doppiette per Vento e Scadà), con Faenzi grande protagonista con le sue sei reti segnate. Cosimi e Falciani rifiniscono il lavoro per un trio che si conferma sempre più affiatato. Nell’altra sfida l’Fc Labriola 1931 si sbarazza del Real Saragozza per 9 a 3: è Ricci, come sempre, a risultare il miglior marcatore dei suoi, ma l’aiuto di Corridori, Breggia e Martellini è determinante.

MUNDIALITO DILETTANTI

Entra nella fase più calda il Mundialito Dilettanti (che si è sdoppiato) di Grosseto, con la disputa degli ottavi di finale.

Dilettanti

Tra le otto squadre qualificate ai quarti spicca senza dubbio il torrenziale successo (17-1) con cui il Rollo Rollo elimina i Giovani Turchi: i bianconeri chiudono così una settimana estremamente positiva, con Diaconu, Kribek e Niccolaini che bucano a più riprese la difesa avversaria. Rispetta le attese anche il Superal Utd con il 6 2 sul Gorarella Fc firmato Casillo e Savini, mentre il Pasta Fresca Gori fatica contro l’ottima organizzazione del Bar Nerazzurro, ma risolve la pratica per 5 a 3 grazie al tris di Corina. Anche il Subbuteo entra nei quarti, al termine di una gara bella e avvincente contro il Cs Installazioni: nel 7 a 3 finale brillano Montagnani, Ferro e Di Sauro; Trotta si carica invece sulle spalle i Pecori di Maremma che battono 6 a 4 lo Scrocchia Fc (Bicocchi e Sciretta 2). I Tenenti, invece, ribaltano la gara del girone e ottengono lo scalpo del Caffè Banda, superato per 5 a 3 con il determinante tris di Lanfrancotti; bene anche il Barbagianni Ecologia Cmb: Peruzzi, Tino e Tonelli firmano il 9 a 5 sull’Angolo Pratiche (Linicchi 3). Una sola sifda termina ai rigori, con il Partizan Degrado che elimina il Maremma Calcio: Fazzi e Vergari spingono i ragazzi di Braccagni al successo dal dischetto.

Amatori
Cinque le sfide del tabellone Amatori, con Fc Mambo, Banca della Maremma e Vets Futsal già qualificate ai quarti. Molto bene l’Elettrotermika Fc, che batte 10 a 7 il Vallerotana in una gara che vede protagonisti gli attacchi. Ciacci e Calì provano a tenere in corsa il Vallerotana, ma l’accoppiata Landi-Mennella fa la differenza. Vittorie tennistiche per Soul Sport e Albe su Sai: entrambe eliminano con il punteggio di 6 a 1, rispettivamente, Alborensis e Lellofiori. Le doppiette di Stagnaro e Bartali lanciano Festelli e compagni, mentre per i bianconeri del Parco sono Fioretti e Tenucci a fare la differenza. L’Alba elimina il Melograno (Lori 2) puntando sui soliti Dervishi, Vojka e Kalludra, mentre la tripletta di Campo permette all’Atletico Grosseto di battere 5 a 2 il Mugen Fc.

MUNDIALITO CALCIO A 7

Si riaccende la lotta per la prima posizione nel girone del Mundialito di calcio a 7: un rimaneggiato Tirli cade per la prima volta nella manifestazione, con i giovani del Morellino Fc che si impongono con un tennistico 6 a 2, al termine di una gara ben giocata e con il solito Naso a fare la voce grossa nel tabellino dei marcatori, con una doppietta, ottimamente supportato da Salvatore che di reti ne mette a segno tre. Traggono giovamento del ko della capolista anche i Tenenti, che rientrano in corsa dopo il 3 a 1 su Le Merendes (gol della bandiera di Parri): Calcagno, di professione portiere, si mette per una volta in evidenza sull’altro lato del campo con una doppietta. Chiude il quadro il secco 7 a 0 con cui il Boca Fc piega il Panificio Arzilli, al termine di un primo tempo sontuoso con Valentino Rossi scatenato in avanti: quattro i gol del numero 32.

MUNDIALITO FOLLONICA

Panetteria Pasticceria L’Imposto-Sea Power e Bar Zio e Zia-Winnwer’s Gallery sono i due atti conclusivi che si giocheranno mercoledì per il Mundialito Professionisti e il Mundialito Dilettanti di Follonica. Al termine di quattro gare molto equilibrate e giocate davvero sui particolari, queste sono le squadre che si andranno a giocare i due trofei.
Nel tabellone Pro l’Imposto, campione in carica, elimina con il punteggio di 5 a 2 il Bar Olimpia Salciaina, con le doppiette di Mattia e Antonio Zaccariello che si aggiungono alla ormai abituale marcatura di Corrado. Tra Pratoranieri e Sea Power l’epilogo è ai rigori dopo il 4 a 4 dei regolamentari che vede le doppiette di Benincasa e Rotelli: dal dischetto, però, la vincitrice del campionato invernale si dimostra più precisa.
Nel Tabellone Dilettanti un vero e proprio show di Miccoli permette al Bar Zio e Zia di matare un cliente scomodo come il Rollo Rollo (9-5 il finale) e trovare così all’ultimo atto la sorpresa Winnwer’s Gallery che, dopo aver chiuso sul 2 a 2 la sfida contro la Pizzeria 3 Archi, si qualifica con i calci di rigore.

TORNEO POLVEROSA CALCIO A 5

Terminata la fase a gironi del torneo di Polverosa di calcio a 5, con il torneo che ora si sdoppia nel “Memorial Turetta” e nel “Memorial Albertazzi”.
Nel girone Italia i Fratelli Cinelli gestiscono il vantaggio accumulato in precedenza e terminano al primo posto dopo aver pareggiato le gare contro Cesntro Estetico Zahir (12-12) e Cs La Rosa (6-6) che hanno catapultato David Amorevoli in testa alla classifica dei bomber. Al secondo posto chiude proprio il Cs La Rosa, mentre il Polverosa agguanta la terza posizione vincendo a tavolino contro il Centro Estetico Zahir, eliminato così dalla manifestazione. L’Alimentari da Ciccio supera in volata dopo il successo nello scontro diretto (12-8) la Cartolibreria Costanziello e si piazza in quarta posizione: Tinti non basta di fronte alle reti di Petroselli, Gargelli, Troncarelli e Gamberoni.
Nel gruppo Francia il Gialina Giardinaggio finisce a punteggio pieno, con Conti e Santini mattatori nell’8 a 1 contro l’Herta Vernello, nel 13 a 5 sulla Tabaccheri Murri e nel 10 a 9 della gara conclusiva del girone con il Leicester. Grande rimonta de La Fornace, che balza al secondo posto dopo i successi per 6 a 2 sulla Tabccheria Murri e per 6 a 5 sull’Herta Vernello, con Falciani e Melchionda che fanno la fortuna dei ragazzi di Fonteblanda. Terzi i caplbiesi della Tabaccheria Murri, mentre l’Herta Vernello si piazza davanti al Leicester in virtù della coppa disciplina.

POLIMONDIALOTTO ORBETELLO SCALO

Il Polimondialotto si dirige verso il proprio clou, con la disputa dei quarti di finale.
Nel torneo Polimondialotto gran colpo de Livercul, che elimina all’inglese (2-0) l’Alimentari da Ciccio e trova ora sulla propria strada il Bar La Buriana; nell’altra parte del tabellone termina ai rigori il derby santostefanese tra Amici di Marley e Termoidraulica Fanciulli: dopo il 2 a 2 dei tempi regolamentari sono i campioni in carica degli Amici di Marley a prevalere, andando così a scontrarsi contro il Vis Roboris Sport in quello che sarà quindi il remake della finale della passata edizione.
Nella Coppa Lopez, invece, la doppietta di Servidei permette al Ristorante Il Veliero di affondare il Bar Ritorno 2 a 0 e trovare in semifinale l’Herta Vernello; nell’altra gara Navagori, Rusu e Tarlev firmano il colpo del Time City, che si qualifica dopo il 3 a 1 sugli As Tronzi: sullpa propria strada trova ora i favoriti dell’Equipo de Trabajo.

TORNEO SCANSANO CALCIO A 5

Poggio Calò e Baccinello si vanno a giocare mercoledì la finalissima del torneo di Scansano. Questo l’esito delle due semifinali giocate in settimana, con il Poggio Calò che si affida ai suoi uomoni migliori, ovvero Steccati e Fagnoni (una tripletta ciascuno) per battere 9 a 5 l’ostico Scansano. Festival del gol nell’altra gara, con il Baccinello che supera 14 a 9 il Panificio il Granaio: Shaba e Greco sono devastanti in attacco e riescono ad abbattere la comunque ottima organizzazione del team di Montiano che, contro il Calcio Scansano, giocherà quindi la finale per il 3° e 4° posto.

TORNEO MINIPITCH ROCCATEDERIGHI

Chiusura della fase a gironi e inizio dei quarti di finale hanno caratterizzato la settimana del torneo di Minipitch calcio a 5 di Roccatederighi. Nel girone la battaglia tra i due bomber principe Felici e Subissati termina a favore del primo con la Roja che mata nello scontro diretto I Blancos di Maremma per 9 a 6 guadagnandosi la testa del girone. Al terzo posto chiude invece il Ribolla, con De Rose scatenato nel 9 a 2 contro il Pinco Pallino Joe.
Nel gruppo B tre squadre chiudono a sei punti, ma la classifica avulsa premia il Torniella, primo dopo il 10 a 4 nello scontro diretto contro il Bar On The Road firmato da Bartalucci e Guiggiani che chiudono con cinque reti ciascuno. Il Roccastrada chiude in crescendo il girone, ma termina al terzo posto con il 7 a 4 sul Rete Ivo caratterizzato dalle doppiette di Boschi e Murzi.
Nei due quarti di finale le due regine dei gruppi passano, ma il Torniella fatica più del previsto contro il Pinco Pallino Joe, con la doppietta di Guiggiani risolutiva nel 4 a 2 finale. Più larga l’affermazione de la Roja, che trova sempre in Felici e Bertolini le anime della vittoria: 9 a 2 contro il Rete Ivo.

TORNEO BIVIO RAVI CALCIO A 5

Fc Garage grande protagonista nel girone A del torneo del Bivio di Ravi: dopo il 7 a 5 sull’Fc Ravi, arriva anche il 4 a 2 sull’Elettrotermika, con Bartolini e Calisti sugli scudi; l’avversaria più accreditata della capolista sembra essere la Pizzeria Ballerini dopo il torrenziale 13 a 2 sulla Pausa Caffè dove si mette in grandfe spolver bomber Alessio Cozzolino.
Più incerta la situazione del gruppo B, dove comanda il Galloway che ottiene la sua seconda vittoria (5-2) contro la Pasticceria Asti: in evidenza Biagioni, Borrelli e Ricchio. Bene il Caseificio Ranieri che supera 5 a 2 i Tiranos sfruttando la doppietta di Zaccariello, mentre il Pizza e Bontà ottiene i primi tre punti con il 4 a 1 sulla Pasticceria Asti firmato Vivarelli e Tosi.
Nel torneo Under 18 il Centro Motoricambi batte di misura (6-5) l’Fc Bivio di Ravi.

TORNEO MURCI CALCIO A 5

Prima settimana del “Memorial Walter Giovani e Monica Seggiani”, torneo giunto alla sua 31° edizione che si disputa nell’impianto di Murci in collaborazione con il Comitato Uisp di Grosseto. Otto le squadre ai nastri di partenza, divise in due gironi. Nel gruppo A già giocate due giornate, con la Tabaccheria Tania che comanda le operazioni a punteggio pieno: prima i tris di Naldi e Bernardo Pastorelli lanciano la squadra nel 7 a 5 contro i Vecchi di Cana, mentre è “Il Cobra” Alessio Tiberi a risolvere la sfida contro il Frantoio le Selvette, con le sue otto reti che sono decisive nel 14 a 6 finale. Notaro e Magi permettono però ai Vecchi di Cana di reagire nella seconda sfida, vinta per 11 a 5 sul Murci, squadra che era andata ko anche nella gara inaugurale contro il Frantoio le Selvette, nonostante il poker di Margiacchi: Addis e Vigni avevano timbrato il 5 a 4 a favore de Le Selvette. Nel girone B buona la prima per Baccinello e Semproniano. Il Baccinello piega 12 a 6 lo Scansano grazie al trio composto da Matteo Pastorelli, Taliani e Mucciarelli, mentre il Semproniano, grazie alla tripletta di Aniello, ha ragione sul Bar Lo Stollo per 7 a 4.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW