45ˆ coppa Bruno Passalacqua, le pagelle di Atletico Grosseto – Invicta: Bromo salva, Yldiran e Lepri intesa da applausi. Giù Chigiotti

Atletico Grosseto: 

Bromo 7: bellissimo il colpo di reni con cui alza il pallone sulla traversa sul tentativo di Mucci. Attento in tutto il resto delle occasioni, salvato da Berti nel finale. Ottimo sinistro anche in fase di rilanci
Fei 6: tiene bene la posizione centralmente, concede poco anche se spesso non va per il sottile
Tropi 6,5: incontenibile sulla sinistra si propone in avanti con costanza e precisione, dietro è un muro
Tassi 5: in ombra nel primo tempo, non si vede mai (dal 1’st Bettazzi 6,5: decisamente meglio del compagno, entra con carattere e volontà di far bene)
Ottaviani 7: guida la difesa da vero leader, ottima gara dove non sbaglia una virgola
Porta 6: sulla destra spinge meno rispetto a Tropi dall’altra parte, preferisce fare una partita attendista e di rimessa
Di Resta 5,5: rischia moltissimo nel primo tempo quando commette almeno 7 falli rimediando solo un’ammonizione. Meglio nella ripresa dove gioca anche qualche pallone in modo preciso (dal 24’st Steri 6,5: salva sulla linea un tentativo a colpo sicuro di Giardini inchiodando il punteggio sul 2-0, decisivo)
Fuschi 6: regia scolastica, argina bene le manovre avversarie
Lepri 7,5: quarto gol nel torneo dopo la tripletta all’esordio, devastante quando parte in progressione, tantissimo lavoro sporco e poi i duetti con Yldiran, che spettacolo
Yldiran 7,5: molto più elegante di Lepri alterna giocate di fino a giocate efficaci, scalda le mani a Temperani dopo solo 50 secondi del secondo tempo e poi trova un bel gol con un lob anticipando lo stesso Temperani (dal 37’st Bandini: Sv)
Tozzi 6,5: si vede meno rispetto ai suoi compagni, ma tantissime discese sulla destra, avrebbe l’opprtunità di segnare ma viene sempre anticipato all’ultimo istante
Allenatore Di Resta 7: successo chiaro e rotondo, la sua squadra concede pochissimo agli avversari. Che sia la sorpresa del torneo?

Invicta:

Temperani 6,5: è super in almeno due interventi, poi però può poco sui gol arrivati da due errori individuali della difesa
Giardini 5,5: spinge molto meno rispetto alla prima gara, sfiora il gol nel finale
Bartolomei 5: in difficoltà in mezzo al campo, regia lenta e spesso imprecisa
Mucci 6,5: uno dei più propositivi, prova sempre la giocata sfiorando anche il gol
Veri 5: la difesa dell’Invicta fa acqua e nel primo gol anche lui è protagonista con uno scivolone che spiana la strada a Lepri (dal 36’st Lesi: Sv)
Chigiotti 4,5: due errori che pesano tantissimo, prima regala palla a Lepri con uno scivolone, poi serve di testa Temperani con il passaggio che diventa un assist per Yldiran
Santiloni 5,5: il capitano ci prova ma spesso è abbandonato a se stesso e conclude poco o nulla
Massetti 6: uno dei pochi salvabili nell’Invicta, sempre presente in mezzo al campo, esce stremato (dal 18’st Chelini 5,5: prova a scuotere la squadra sulla sinistra, ma anche lui finisce per creare poco)
Barbieri 5,5: da solo, prova a tenere in pensiero l’intera retroguardia avversaria, spesso però, come detto, è isolatissimo (dal 24’st Briones 5,5: non riesce ad incidere sulla gara come nella prima partita)
Rosini 5: netta involuzione rispetto alla prima gara, appare timido e spaesato non trovando mai la giusta posizione (dal 37’st Pallucca: Sv)
Maida 5: non combina nulla sulla sinistra, esce senza lasciare tracce (dall’11’st Trabalzini 6: ci prova, qualche spunto dei suoi e una conclusione interessante che Bromo però controlla)
Allenatore Franceschelli 5: la sua squadra appare spenta e svogliata, due errori dei singoli condannando l’Invicta alla sconfitta chiamata ora a vincere per forza nell’ultima gara. Chi vivrà vedrà…

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news