Coppa Bruno Passalacqua, girone A: il Fonteblanda cala il tris ed aggancia il Gavorrano

U.S.D Marina – A.S.D Fonteblanda: 1-3 (40’pt Santini; 46’pt aut Valentini; 1’st e 11’st Troncarelli)

Marina, 4-2-3-1: Castiglione, Groppi, Ortis (dal 31’st Pagliai), Mucci, Trzesniewki (dal 25’st Guardascione), Stefani (C), Petcoglo (dal 15’st Lavini), Sanchez, Kuyateh, Mema, D’aniello (dal 21’st Laganga). A disposizione: Ciavatta, Conti, Guardascione, Laganga, lavini, Pagliai, Riccio, Tornabene, Verrocchi. All: Sabatini. 

Fonteblanda, 3-1-3-3: Esposito, Valentini, Niass (dal 35’st Mandragora), Terzaroli, Giomarelli (C) (dal 21’st Bruni), Parrucci, Santini, Ottaviani (dal 31’st Frulletti), Berardi (dal 1’st Fiorini), Troncarelli, Angelini (dal 25’st Depaolis). A disposizione: Fabbrini, Mandragora, Frulletti, Palmisano, Marchioli, Depaolis, Fiorini, Bruni. All: Valeriani. 

Recupero: 1 minuto e 4 minuti Angoli: 3-6 Ammoniti: Giomarelli, Santini e Angelini (F) Espulso: al 36′ st Lavini per reazione. 

Grosseto Seconda partita del girone A del torneo Bruno Passalacqua con le formazioni che sono scese in campo dando vita ad una partita avvincente e molto equilibrata. Il Marina di mister Sabatini si è schierato con un 4-2-3-1 con Petcoglo unica punta e Kuyateh e D’aniello che hanno agito sulle due fase; mister Valeriani ha risposto con un offensivo ed inusuale 3-3-1-3 con Troncarelli posizionato alle spalle del tridente pesante Santini, Berardi, Angelini. Partita vivace ed equilibrata quella ammirata sul campo di via Australia con le due formazioni che si sono risposte colpo su colpo per tutti i 90 minuti.
Nella prime battute di gara parte meglio il Fonteblanda con due occasioni create dai neroverdi, l’ultima di queste confezionata da Santini che involato verso la porta avversaria viene chiuso da Castiglione in angolo. Replica al 21° il Marina con il tentativo di capitan Stefani direttamente su punzione, ma il suo destro esce di poco sopra la traversa. Al minuto 26 Parrucci sfiora il vantaggio con un tentativo al volo dai 16 metri dopo una respinta corta di D’aniello, ma il suo tentativo non è fortunato. Al minuto 33 su una rimessa con le mani lunga di Valentini la sfera viene spizzata da Ottaviani con il numero 8 che però è sfortunato nella deviazione verso la porta difesa da Castiglione. Al 35′ minuto c’è un episodio discusso in area di rigore del Marina con Berardi che viene steso da Trzesniewki ma il direttore di gara Bocchino non concede il penalty. Al 40° il Fonteblanda concretizza la tanta mole di gioco presentata con una bella azione corale che ha portato al gol: Giomarelli porta palla e serve con un bel filtrante Santini che entra in area dalla sinistra e dalla linea di fondo mette dentro forte con il sinistro, Castiglione combina la frittata e con i piedi insacca la rete del vantaggio del Fonteblanda. Sembra chiudersi sull’1-0 il primo tempo ma nel minuto di recupero il Marina trova il pari: cross rasoterra dalla destra di Mema, Valentini sbaglia il rinvio di sinistro e infila il proprio portiere realizzando l’1-1 che ristabilisce la parità. Si chiude dunque con questo episodio il primo tempo.
La ripresa si apre subito con un gol: il Fonteblanda guadagna una punizione in zona offensiva all’altezza dei venticinque metri, Troncarelli si presenta sul punto di battuta e scarica un destro violento che si infila in rete dopo appena 1 minuto di gioco. Nuovo vantaggio Fonteblanda e doccia freddissima per il Marina. Al 3° minuto di gioco il Marina avrebbe l’occasione di pareggiare con D’aniello lanciato a rete da Stefani ma il tentativo del numero 11 si spegne sul fondo. Al minuto 10 arriva un episodio che poteva essere decisivo: su crossa radente dalla sinistra Troncarelli manca il pallone disturbato da Ortis, il direttore di gara ravvisa un intervento irregolare del difensore del Marina ed indica il dischetto tra le proteste dei gialloneri, sul dischetto si presenta Santini che però si fa ipnotizzare da Castiglione il quale respinge in angolo il tentativo del numero 7 neroverde. Il Marina festeggia con il portiere compiendo un errore grave, quello di distrarsi. Fiorini e Parrucci sono lesti nel battere dalla bandierina, quest’ultimo scodella dentro l’area di rigore il pallone respinto dalla difesa, su un batti e ribatti la palla arriva sui piedi di Troncarelli che scarica un destro violento alle spalle di Castiglione, questa volta incolpevole. Il Marina sembra accusare il colpo proponendosi poche volte in zona offensiva, anzi, è il Fonteblanda che sfiora il colpo del ko con Santini: Angelini scappa via sulla fascia in velocità e crossa al centro per l’accorrente Santini che d’interno destro sciupa tutto, spedendo alta la sfera. Prova a riaffacciarsi in avanti il Marina che dimostra tanta voglia di fare e spirito di squadra ma i tentativo di Kuyateh e Lavini sono inefficaci. Lo stesso Lavini al minuto 35 è protagonista in negativo per la sua squadra rimediando un cartellino rosso per fallo di reazione su Niass, spegnendo definitivamente le speranze di rimonta dei suoi compagni. L’incontro si chiude dunque sul 3-1 per il Fonteblanda con i neroverdi che l’hanno spuntata sul Marina grazie ai singoli (Santini e Troncarelli su tutti).  

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
post-image
Grosseto Calcio Notizie Grosseto Calcio Primo piano Serie D

Us Grosseto-Follonica Gavorrano, interviene Fabrizio Rossi: “Rammaricato per l’orario del recupero. Penalizzati i tifosi e il club biancorosso”

Grosseto Dopo l’ufficializzazione della data e dell’orario del recupero di Grosseto-Follonica Gavorrano, oltre alla presa di posizione del copresidente biancorosso, Simone Ceri, è arrivata quella dell’assessore comunale grossetano, Fabrizio...
Gs

GRATIS
VIEW