Vivialtotevere Sansepolcro-Gavorrano 3 a 0. Fine dei sogni di gloria minerari

Sansepolcro-Gavorrano 3 a 0 - i padroni di casa festeggiano uno dei gol

V.A. SANSEPOLCRO Kikrri, Piccinelli, Tersini, Chiasserini, Giorni, Beers, Massai, Beati, Essoussi, D’Urso, Marinelli A disposizione Vada, Mezzanotti, Arcaleni, Innocenti, Fabianelli, Tavernelli C., Braccalenti, Barbagli Allenatore Mezzanotti

GAVORRANO Bertolacci, Tiritiello, Rubechini, Asante, Salvadori, Ropolo, Granatiero, Conti, Moscati, Lombardi, Boccardi A disposizione Grossi, Costanzo, Vinasi, Cardarelli, Balestracci, Porro, Carnevale, Corduri, Palmieri Allenatore Bonuccelli

Arbitro: Cristian Cudini Fermo
Assistenti: Giulio Basile Chieti e Andrea Micaroni Pescara
Reti: 3′ Essoussi (San), 23′ D’Urso (San), 86′ aut. Tiritiello (Gav)

Sansepolcro (Ar) Il Gavorrano dice addio ai sogni di promozione diretta disputando una bruttissima prestazione contro il Sansepolcro. Partenza ad handicap per la truppa mineraria, già sotto al 3′ per il gol di Essoussi. I rossoblù provano a riorganizzare le idee, ma al 23′, come un pugno in faccia, arriva il colpo del ko ad opera di D’Urso. Dunque, squadre al riposo, con un’unica certezza: al Gavoranno manca uno come Cretella. Nella ripresa la squadra mineraria va decisamente meglio e prova a mettere in difficoltà gli aretini. I rossoblù si vedono annullare due reti per fuorigioco e, in mezzo a questi episodi, Lombardi sfiora la segnatura dalla lunga distanza, ma all’86’ scorrono già i titoli di coda con l’autorete ad opera di Tiritiello. Per i maremmani è buio pesto.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news