Ac Roselle: ecco svelato il progetto del centro sportivo!

Il progetto inziale del centro sportivo dell'Ac Roselle, ora modificato con la nascita dell'Us Grosseto

Roselle Poco prima della partita conclusiva di questo campionato di Promozione, dominato dall’inizio alla fine dai ragazzi di mister De Masi, la famiglia Ceri, proprietaria dell’Ac Roselle, ha svelato agli spettatori presenti il progetto del centro sportivo che vorrebbe realizzare in loco.

Il club termale spera sempre che qualcosa cambi ovvero che l’amministrazione comunale si renda immediatamente disponibile ad aiutare l’Ac Roselle a risolvere le problematiche logistiche per il prossimo anno. Ecco, dinanzi a un passo deciso in tale direzione da parte del Comune, il Roselle non avrebbe problemi a rimanere, mentre in caso contrario, la possibilità di costruire il centro sportivo altrove (Follonica, ndr) si farebbe sempre più probabile. Nella posizione attuale, è stato previsto il campo a undici, ma sul versante opposto a quello odierno verrebbe costruita una tribuna da 600 posti a sedere. Al posto del campo da baseball, invece, verrebbero costruiti due campi per il calcio a otto, divisi da una tribuna che si affaccerebbe su entrambe le strutture. Oltre a ciò, previsti un campo di calcio a cinque e i relativi spogliatoi. L’edificio che si può vedere nelle immagini ospiterebbe al piano terra un centro medico-sportivo-diagnostico, un bar, il negozio degli articoli sportivi dello sponsor tecnico e del club nonché i nuovi spogliatoi delle squadre e degli arbitri. All’interno dello spogliatoio dell’Ac Roselle progettata una vasca del ghiaccio. Il piano terra verrebbe completato dai locali degli impianti, dalla lavanderia e dal magazzino. Al piano superiore, invece, troverebbero posto gli uffici societari, una sala riunioni e conferenze (utilizzabile anche come zona studio per i giovani provenienti da fuori) e una piccola foresteria per i ragazzi ospitati. Sempre al piano superiore, progettati un ristorante ad uso esclusivo per i soci e i tesserati dell’Ac Roselle con vista sul campo di gioco e una palestra ad uso riabilitativo. Dalla predetta palestra, tramite un ascensore, si potrebbe accedere alla piscina posta al piano inferiore. Il centro sportivo verrebbe completato da una tensostruttura (posizionata in direzione di Grosseto) per contenere un campo da beach soccer/beach tennis o calcio a cinque. Se il progetto trovasse accoglimento, si tratterebbe del primo di questo genere nella Provincia di Grosseto e potrebbe ospitare molti bambini per la scuola calcio, ma allo stesso tempo garantirebbe elevati standard di sicurezza e confort per lo svolgimento delle partite con il pubblico.

CLICCARE SULLE IMMAGINI PER INGRANDIRLE

Roselle - il progetto - pagina 1

Roselle - il progetto - pagina 2

17 Comments
  1. ser 3 anni ago
    Reply

    Complimenti! Molto Bello! Ma, se mi è permessa la domanda , chi lo supporterebbe?

  2. Mario 3 anni ago
    Reply

    Quanta propaganda. Il Credito Sportivo non puo’ finanziare questo progetto a Follonica, puo’ essere realizzato solamente a Roselle.

    • Sportivo 3 anni ago
      Reply

      Spiegaci il perché nn possa essere realizzato a Follonica…dove gran parte dei campi ci sono di già!!! Io da follonichese che tiene alla propria città e alla propria casa mi auguro che tale centro possa essere realizzato a Follonica e spero che gli sforzi che sta facendo il sindaco benini per far sì che la famiglia ceri venga a Follonica abbiano i frutti sperati!!!

      • Sportivo 3 anni ago
        Reply

        Naturalmente non alla propria casa ma alla propria squadra!! ????

      • Mario 3 anni ago
        Reply

        A Follonica puo’ essere realizzato qualsiasi progetto, anche piu’ imponente di questo, almeno in teoria, ma non “questo” progetto perche’ dovrebbe essere istruita una nuova pratica dall’inizio del lungo e impervio iter buraocratico. Spero di essere stato abbastanza esauriente.

  3. Max 3 anni ago
    Reply

    Il centro può ben essere finanziato è realizzato anche a Follonica. L’unica cosa che ad oggi impedisce questa scelta è l’enorme debito esistente (enorme per una società di II categ.). Trovate il sistema per non accollarlo alla nuova società e a Follonica vi divertirete.

    • CARPE COZZA AGO 3 anni ago
      Reply

      Non va nulla bene l’he’ tutto da rifare……..silenzio…… scienziati al lavoro

    • Mario 3 anni ago
      Reply

      Perche’ la nuova societa’ non deve accolarsi il debito? La ricerca del “sistema” mi fa venire a mente tanti pasticci all’italiana…

  4. Sportivo 3 anni ago
    Reply

    In un quotidiano locale si parlava dell’imminente firma a Follonica (si incava in venerdì il giorno dell’accordo) avete maggiori info in merito??? Grazie

    • CARPE COZZA AGO 3 anni ago
      Reply

      E’ sufficiente leggere l’articolo senza fermarsi al “titolo” per constatare che si tratta di una forzatura del Roselle su Grosseto per ottenere cio’ che vogliono dal Comune. Basta leggere le ultime e significative righe.
      E poi di cosa si parla? La firma di cosa? Fusione non puo’ essere perche’ i comuni non confinano e i Ceri non possono essere tesserati come Follonica che a sua volta e’ il soggetto assegnatario della convenzione.

      • CARPE COZZA AGO 3 anni ago
        Reply

        Noi da cittadini del golfo speriamo che la magistratura verifichi la correttezza del tutto (che sicuramente esiste) e poi tocca a Follonica Sport, Hockey, Associazioni Nautiche tanto per l’ippodromo c’e’ chi ci ha gia’ pensato…..

        • Mario 3 anni ago
          Reply

          Scusatemi ma non ho ancora capito una cosa, sicuramente per colpa mia, ma il Follonica ammesso che rimanga in seconda categoria che campionato disputerebbe? E il Roselle?
          Sarebbe fatta una fusione dei due titoli sportivi? A quanto dice Carpe Cozza, e misembra corretto il ragionamento, pare la cosa sia impossibile da farsi e allora?

      • Sportivo 3 anni ago
        Reply

        Nell’intervista qua sopra rilasciata Simone ceri indica come perseguibile la via della fusione con i titoli sportivi del roselle che verrebbero mantenuti a Follonica…ve credo che se i giornalisti scrivono di firma dell’accordo qualcosa di vero c’è

        • Follonichese doc 3 anni ago
          Reply

          Ha pienamente ragione carpe cozza ago nn puoi spostare un credito sportivo da un comune all altro e la fusione non puo avvenire poiche i ceri non vogliono fusioni.. se leggete com alla fine avranno cio che vorranno a grosseto come è giusto che sia.. sono grossetani è giusto che stiano a casa loro..

          • Sportivo 3 anni ago

            Come fai a dire questo se sei un follonichese doc?? Si intravede la possibilità di avere un progetto serio a Follonica e si spera che i ceri restino a Grosseto??? Certo meglio l’attuale dirigenza ed avere la squadra di calcio in 3′ categoria, le giovanili che prendono gol ovunque e siamo presi in giro in provincia e fuori…sarebbe una fortuna andasse in porto il matrimonio con i ceri…inoltre sulla realizzabilità spetta a loro dire se è possibile o meno nn a noi…e se vanno avanti credo che lo sia!

          • Follonichese doc 3 anni ago

            Quando gli daranno le garanzie lo vedrai come diranno grazie signor benini grazie ma siamo grossetani e amiamo la nostra citta è stato un piacere arrivederci.. Il prossimo anno roselle giochera allo zecchini e dal 2017/2018 nel nuovo centro. Andrà cosi

        • Follonichese doc 3 anni ago
          Reply

          Quando gli daranno le garanzie lo vedrai come diranno grazie signor benini grazie ma siamo grossetani e amiamo la nostra citta è stato un piacere arrivederci.. Il prossimo anno roselle giochera allo zecchini e dal 2017/2018 nel nuovo centro. Andrà cosi

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news