Matteo D’Angella, maremmano al top della fisioterapia mondiale al Congresso di Barcellona

Dal 13 al 15 maggio 2017 presso il Camp Nou del Barcellona Fc si svolgerà il Congresso internazionale di traumatologia e riabilitazione sportiva “THE FUTURE OF FOOTBALL MEDICINE” organizzato da ISOKINETIC MEDICAL GROUP, FC BARCELLONA e FIFA con 200 relatori e oltre 2000 partecipanti: ortopedici, fisiatri, fisioterapisti e specialisti di tutto il Mondo che illustreranno tecniche diverse di recupero per gli atleti. A questo importante Congresso mondiale parteciperà anche il noto fisioterapista maremmano Matteo D’ANGELLA e sarà accompagnato da Sebastiano ZUPPARDO, suo amico e collega che presenterà un suo specifico lavoro di ultima innovazione e saranno gli unici maremmani al congresso. Il concreto lavoro che il fisioterapista Matteo D’ANGELLA presenterà al congresso è uno specifico studio riferito alla pubalgia dell’atleta con protocollo di recupero testato su dodici giovani calciatori di varie Società di calcio del territorio per il trattamento su tessuti molli con tecnica GRASTON TECNIQUE. Matteo D’ANGELLA, con studio di fisioterapia in Grosseto, ha gestito con successo le complesse situazioni degli atleti dell’Ac Roselle e di altre Società sportive maremmane con risultati veramente eccezionali, sia su giovani calciatori ed anche su atleti professionisti con problematiche più complesse risolte in maniera encomiabile con un lavoro mirato e specifico. Ovviamente, Matteo D’ANGELLA è molto orgoglioso di partecipare all’importante Congresso Internazionale di Barcellona, presso una struttura sportiva unica al mondo qual è il Camp Nou dell’ Fc Barcellona, vera icona del calcio europeo e mondiale. Dunque, a lui e a Zuppardo vanno i complimenti del nostro giornale.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news