Connect with us

Foto e Video

Esclusiva Gs Tv – Rossi (Fdi): “Sono con i Ceri e il Grifo. Troppa burocrazia. Vivarelli Colonna uomo di sport”

Published

on

Giornalista pubblicista, è appassionato di calcio e statistiche sportive. Vanta esperienze e collaborazioni col Guerin Sportivo (al tempo diretto da Marino Bartoletti), Telemaremma, Tv9, Calciotoscano.it, Biancorossi.it, Vivigrossetosport.it, Tuttob.com e Pianetab.com. All'inizio si è occupato principalmente di Serie B e di Lega Pro, poi anche di Serie D e di Eccellenza. È co-autore del libro Cento passi nella storia, scritto in occasione dei 100 anni dell'Us Grosseto. Da novembre 2014 è il vice-direttore di Grosseto Sport. Conduce la trasmissione web Il lunedì del Grifone ed è il commentatore delle partite dell'Us Grosseto su Gs Tv.

Advertisement
8 Comments

8 Comments

  1. grifo80

    24 Mar 2016 at 15:48

    …come no!!!! Campione mondiale del lancio del tortello!!!! Suvvia per piacere……..

  2. michelangelo

    24 Mar 2016 at 16:18

    bell’intervista……peccato rovinata dal finale….intenditore di sport dalla poltrona perchè allo stadio e’ venuto la prima volta (stranamente sotto elezioni) 1 mese fa….non sapeva nemmeno qual’era il Grosseto tra poco! 🙂

  3. parappapero

    24 Mar 2016 at 17:01

    Premetto Yuri e mi scuso, ma volutamente, non ho ascoltato l’intervista del C.C. Dott. Rossi , ma non per scortesia ( tra l’altro credo e sono convinto che sia un ” ragazzo” serio, disponibile e preparato, come molti altri ci sono , sia di destra sia di sinistra, in quall’Assise. E’ di loro che abbiamo bisogno per far crescere il livello culturale della città. Ripeto non ho ascoltato l’intervista , perchè, personalmente, sotto elezioni , ognuno vende medicinali portentosi a risolvere i mali sportivi della nostra città. Ho vissuto anche, direttamente, come interessato, alla Giunta di centro destra e non mi sembra che, nella sua gestione,abbia fatto cose di rilevanza nell’impiantistica sportiva.Comunque invito coloro che attualmente gestiscono ( e lo hanno fatto con capacità tra mille difficoltà, sia economiche che di risorse umane ) ed a coloro che andranno a gestire, che lo sport, abbinato al turismo ed al commercio è un veicolo vitale per la nostra economia, ma soprattutto siano convinti che lo sport è della città e dei cittadini sportivi e non, e non delle classi politiche sia esse di sinistra sia esse di destra.

    • Yuri Galgani

      24 Mar 2016 at 19:30

      Parappapero,
      mi voglio soffermare sulla parte finale del tuo post per dirti che la penso come te, perché turismo, sport (inteso come turismo sportivo) e commercio possono rappresentare veramente un volano per la nostra economia.

  4. grifos

    24 Mar 2016 at 19:59

    Comunque Rossi uno dei pochi politici sempre presente in curva con il suo striscione……e non solo sotto elezioni

    • Fabrizio Rossi

      25 Mar 2016 at 19:17

      Grazie per averlo ricordato

  5. Focus

    24 Mar 2016 at 23:02

    Rossi è un ragazzo in gamba, anche se come consigliere penso si sia occupato poco del mondo dello sport.
    Che ” Antonfrancesco Vivarelli Colonna” (penso quando dovra firmare un pila di documenti; ci vorra un giorno!) sia uno sportivo mi pareva potesse risparmiarselo. Forse nel tiro al piattello?
    Io credo non abbia mai visto una partita del Grosseto calcio o baseball o pallavolo o quant’altro.
    È vero che il clima elettorale è un clima magico che trasforma con un tocco le persone che diventano di chiocco la fata turchina. Ma mica siamo con gli anelli al naso e la sveglia al collo come un capotribù eh!

    • Fabrizio Rossi

      25 Mar 2016 at 19:11

      Antonfrancesco Vivarelli Colonna è uomo di sport non solo perché ogni giorno va in palestra ad allenarsi, ma soprattutto perché è stato nel mondo del nuoto agonistico per tantissimi anni. Non molti lo sanno.
      Sulle considerazioni di carattere generale prettamente politiche, credo che si debba guardare al futuro e non al passato, sia per quanto riguarda il centrodestra sia per il centrosinistra. Inutile dire che la curva nord venne inaugurata quando il centro destra governava, – Grosseto – Napoli – e venne adeguato lo stadio dal centrosinistra per partecipare alla B. Oggettivamente l’impianto è brutto e obsoleto. In curva ad esempio, la parte alta e la parte bassa sono divise e non comunicano. La pista di atletica allontana il tifo dai giocatori in campo… il futuro è il teatro del calcio. Senza barriere e senza pista di atletica.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi