Connect with us

Calcio

Il Sant’Andrea saluta la Coppa, passa il Montelupo di rimonta

Published

on

MONTELUPO-S.ANDREA 2-1

MONTELUPO: Vignalui, Zaccardo, Sacconi, Calderaro, Torrini, Agnorelli, Mezzanotte, Vaiani, Mercuri, Cei, Agnorelli A disposizione: Morelli, Rosi, Roselli, Cinelli, Valenti, Corradini, Luca All. Cei

S.ANDREA: Tosini, Ricci, Belardi, Contini, Incordino, Chimenti, Rosi, Conti, Cappelloni M., Falciani, Cappelloni A., Galantini A disposizione: Ricci, Ballerini, Laghi T., Musarra All. Guidi

MARCATORI: 42′ Falciani, Zaccardo, Valenti

MONTELUPO FIORENTINO. Esce a testa alta il Sant’Andrea di Guidi che cede nella ripresa ai padroni di casa.
Gli ospiti hanno ben figurato e sono passati in vantaggio con Falciani su punizione. Nella ripresa la rimonta del Montelupo con Zaccardo e Valenti.

Brutto infortunio per il giocatore Chimenti che ha riportato una frattura scomposta al polso. A lui vanno i nostri auguri di pronta guarigione.

 

Advertisement
1 Comment

1 Comment

  1. Massimo Chimenti

    24 Feb 2016 at 22:45

    Grazie a nome di mio figlio, per fortuna la frattura è composta, nei prossimi giorni si potranno capire i tempi di guarigione. Grazie anche a tutti quelli del S.Andrea a partire da Claudio e Stefano che sono stati con noi all’ospedale di Empoli e poi ci hanno riportati a casa e a tutti coloro che si sono interessati direttamente e indirettamente a quanto successo. Mio figlio ha riniziato a giocare da poco dopo che era stato costretto a fermarsi grazie a qualcuno, in questo caso il grazie ha chiaramente un altro senso. Mi fa ha fatto estremamente piacere il comportamento che hanno avuto tutti quelli legati al S.Andrea calciatori e non, grazie di cuore.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi