Ciclismo, Renghi vince il Trofeo Bastione Garibaldi in volata

Cala il sipari sul 3° Trofeo “Bastione Garibaldi”, con la vittoria ottenuta in volata dall’atleta dell’Effe Kemon, Cristian Renghi. La gara organizzato dal Team Marathon Bike in collaborazione con Acsi Settore Ciclismo di Grosseto, si è svolta domenica mattina con partenza alle 9.30 dal piazzale del Madonnino di Braccagni. Un percorso decisamente bello e vallonato tra le campagne di Ribolla e la frazione di Potassa di chilometri 68, con dentro nelle fasi finali, la temuta salita di Giuncarico da scalare a 18 chilometri dal traguardo. La cronaca della gara vedeva protagonisti il vincitore, con Raffaele Caselli e Simone Medaglini, che nel centro abitato di Ribolla, davano vita ad una fuga, che arrivava ad avere un massimo vantaggio di 1’30. Ripresi i fuggitivi sulla salita di Giuncarico, si formava un gruppo di circa una quindicina di corridori, che riuscivano a mantenere un leggerissimo vantaggio sul gruppo inseguitrice, giovandosi la vittoria in volata. Qui come detto, l’umbro l’umbro Cristian Renghi si imponeva su Damiano Mori di mezza ruota, e sul compagno di squadra Mario Calagretti.La manifestazione era valida anche per il campionato Campionship Winter Road 2016, che vede in testa nelle rispettive categorie, dopo la sesta prova, i seguenti atleti: Andrea Volpe,Sergio Zaottini, Alberto D’Acuti,Angelo Orsini,Franco Bensi, Maurizio Brondi e Elena Barbagli.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news