Il ventunesimo turno del campionato di Lega Pro: la presentazione

GROSSETO. Per la seconda volta in questo campionato il Grosseto sarà impegnato nell’anticipo del venerdì sera e per la seconda volta lo farà in trasferta; avversario della 21a giornata di campionato sarà il forte Perugia che attualmente, complice anche la sosta forzata dell’ultimo turno, occupa la seconda posizione in classifica ad un punto dal Frosinone. Chiaramente non si tratterà di un impegno agevole, ma la vittoria ottenuta nell’ultimo turno di campionato dalla compagine di mister Cuccureddu ha avuto il pregio, quantomeno, di riportare serenità nell’ambiente biancorosso, proprio quello che ci voleva in questo momento; non dimentichiamoci poi che gli ultimi precedenti giocati contro la compagine umbra hanno visto un Grosseto che non è mai uscito sconfitto dagli incontri, sia in campionato che in Coppa Italia, anche se quest’ultimo precedente non ci deve illudere in quanto in quell’occasione giocarono due formazioni completamente diverse da quelle che scenderanno in campo al Curi venerdì sera.
Quanto alle altre formazioni toscane anche il Prato viaggerà verso l’Umbria per affrontare il Gubbio in una partita incerta che metterà in palio punti importanti per gli obiettivi delle due formazioni; un Pisa in crisi di risultati scenderà a Nocera Inferiore con il solo obiettivo dei tre punti; un Pontedere che è sceso ai limiti della zona play off, anche se ha una partita in meno, riceverà la Salernitana che cerca di rientrare in zona play off, mentre il Viareggio, anche lui con una partita da recuperare, andrà a Pagani cercando di prendersi l’intera posta in palio.
Toccherà al Benevento questa settimana rimanere ai box per osservare il proprio turno di riposo, mentre l’Aquila riceverà a domicilio un Ascoli che non sembra neanche lontano parente della squadra che fino a qualche anno fa calcava categorie ben più prestigiose; la capolista Frosinone viaggerà alla volta di Barletta in un incontro che non dovrebbe costituire un ostacolo alla marcia dei ciociari, mentre a Catanzaro si presenterà quel Lecce che è stato capace di rientrare nella zona promozione diretta dopo il disastroso avvio di campionato. (AS)

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW