Gs Tv – la sala stampa di Grosseto-Cuoiopelli 0 a 1. Il presidente Mario Ceri: “Inaccettabile una prestazione del genere. Parlerò con i ragazzi”

Grosseto Vediamo cosa hanno dichiarato in sala stampa dello Zecchini alcuni dei protagonisti di Us Grosseto-Cuoiopelli, match valevole per la 15ª giornata del girone A di Eccellenza regionale. Interviste di Yuri Galgani, riprese di Beatrice Uvelli.

 

5 Comments
  1. grifos 6 mesi ago
    Reply

    Avete avuto la sensazione che Miano possa rischiare la panchina?spero di no perché a mio avviso è una persona seria e corretta, è stato un giocatore esemplare ed è in ottimo allenatore…

    • Sesto 6 mesi ago
      Reply

      Io non so cosa rischia Miano, ma so perfettamente cosa rischia il Grosseto: di fare anche a questo giro un altro buco nell’acqua. È la terza prestazione inconcepibile, per assenza di gioco e di impegno, e con questa abbiamo in pratica azzerato il vantaggio su chi insegue, perché 2 punti sono niente quando abbiamo davanti l’intero girone di ritorno, che, stando così le cose, suscita molta perplessità e preoccupazione.

      • Lupo1912 6 mesi ago
        Reply

        io penso che oggi sia anzi siamo tutti in discussione :

        SOCIETA: rispetto ma non condivido la scelta di aver ceduto Pirone, un calciatore che era sempre andato in doppia cifra negli ultimi tre anni ed anche ora che è approdato alla squadra del Badessa ha già realizzato due reti. Comunque mi aspettavo l’arrivo di un sostituto all’altezza e di un difensore che potesse allungare la rosa.

        ALLENATORE: tanti tifosi vorrebbero sapere perché lo stesso Pirone veniva utilizzato prevalentemente come esterno (da fuori non si e’ capito bene il perche’) oppure perché oggi abbiamo giocato con due punte e senza nessuno sull’esterno che potesse crossare in area.

        GIOCATORI: oggi abbiamo commesso una serie incredibile di errori di misura negli appoggi, tanti svarioni difensivi culminati nel pasticcio del gol subito.

        TERNA ARBITRALE: è stato veramente vergognoso l’atteggiamento ARBITRALE che ha permesso di picchiare come Fabbri per tutta la partita la squadra ospite.

        TIFOSI: Lo so che è una causa persa, ma dobbiamo essere più numerosi allo stadio.

        STADIO ZECCHINI: game over, inconcepibile, nel 2018 giocare in eccellenza in uno stadio costoso, dalla visuale limitata, sterminato e dispersivo come lo ZECCHINI, se oggi avessimo giocato a Gavorrano, all’arbitro avrebbero fischiato le orecchie!!!!! Personalmente , mi auguro che le curve mobili dello Zecchini vengano smontate e traslocare a Roselle, in modo da risolvere il problema una volta per tutte.

        CONCLUSIONE: Grosseto troppo brutto per essere vero, quindi ripartiamo più cazzuti di prima, perché siamo ancora in testa.

  2. Xam 6 mesi ago
    Reply

    Addirittura smontare le curve. Ma quanti regali a questo grosseto? Alle altre società sportive cosa viene regalato? Ma!! buon natale.

    • Lupo1912 6 mesi ago
      Reply

      Regali al Grosseto?????? sole se la notte scorsa è passato Babbo Natale….altrimenti “si fischia” . A Proposito, per quel che mi riguarda Babbo Natale” è passato solo una volta da Grosseto, il suo nome è Piero Camilli.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news