Connect with us

Grosseto Calcio

Grosseto triste finale, la Cuoiopelli vince con Tempesti

US GROSSETO – CUOIOPELLI 0-1

GROSSETO – Nunziatini, Pizzuto, Sabatini, Cretella, Ciolli, Gorelli, Luci (23′ st Pierangioli), Zagaglioni, Andreotti, Molinari, Fratini (10′ st Boccardi). A disposizione: Cipolloni, Lepri, Del Nero, Consonni, Bianchi, Boccardi, Pierangioli, Villani, Martelli. All. Miano

CUOIOPELLI – Grasso, Rossi, Battistoni (1′ st Tempesti), Mancini, Francesconi, Bellomo (45′ st Benelli), Niccolai, Benvenuti (21′ st Raffaelli), Paolicchi (29′ st Botrini), Mengali, Ghelardoni. A disposizione: Morini, Benelli, Botrini, De Luca, Mancini, Raffaelli, Tempesti. All. Bachi (Cipolli squalificato).

ARBITRO: Gallorini di Arezzo (Alaimo, Macripò).

RETI: 18′ st Tempesti

NOTE: recupero 2′ pt, 6′ st.

GROSSETO – Brutto finale di 2018 del Grosseto superato dalla Cuoiopelli per 1-0. Decide Tempesti, autore quasi involontario del gol partita.

Gara molto dura, nei primi minuti si resta fermi per prestare soccorso a Nunziatini e Androtti, di calcio giocato se ne vede poco. A rendersi pericoloso è soprattutto il Grifone con Cretella al 6′ poi lo scambio nello stretto fra Luci e Andreotti porta quest’ultimo a calciare dal limite, altro intervento rude della difesa santacrocese sul centravanti e per il vantaggio l’azione prosegue con il tiro di Zagaglioni che si avventa sulla sfera vagante, ma non impegna il portiere Grasso,  il quale blocca senza problemi.

Più pericoloso Molinari alla mezz’ora quando si infila in velocità nella retroguardia, anticipa l’uscita del portiere e dal limite prova con un pallonetto a scavalcarlo, palla che viene messa in angolo con un colpo di testa da un difensore pisano.

Oltre al tiro di Luci al 37′ che non trova la porta, non c’è altro nel primo tempo. La Cuoio si vede solo con un colpo di testa sporcato da Pizzuto che non crea problemi a Nunziatini.

Passa un brutto quarto d’ora nella ripresa il Grifone, che fra svirgolate e rilanci approssimativi subisce un tipico gollonzo a firma del subentrato Tempesti. L’attaccante della Cuoiopelli è trascinato sulla linea del fallo di fondo da Ciolli, riesce a mettere il pallone verso la porta sorprendendo il portiere, palla che balla sulla riga e si infila sul palo più lungo.

Reazione nervosa e tardiva del Grifone che si rende pericoloso solo al 35′ con la discesa mancina di Sabatini, al centro Pierangioli batte in corsa ma il tiro, potente, è centrale e Grasso blocca in presa.

Anche nelle mischie il Grosseto non è ispirato, al 42′ st prova la zampata Gorelli ma Grasso blocca il pallonetto che ne deriva.

Sei minuti di recupero, nei quali la Cuoiopelli va vicino al raddoppio con il tiro di Mengali respinto da Cretella sulla linea di porta. Il risultato non cambia.

Il Fucecchio si avvicina con la vittoria sul Cecina, primato che si assottiglia a soli due punti di vantaggio.

Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x