Il Roselle si rinforza con Faenzi

Nella foto Giulio Faenzi

Il Roselle trova sotto l’albero un innesto di qualità: Giulio Faenzi, centrocampista proveniente dalla Pianese.

Il giovane grossetano, classe 1994, dopo aver giocato nelle giovanili biancorosse si era accasato nel 2013 alla Viterbese Castrense per poi trasferirsi nei mesi scorsi alla società amiatina che milita in serie D. È fresca di giornata la notizia del suo approdo alla squadra di mister De Masi che primeggia nel girone C di Promozione.

6 Comments
  1. per il giovane grossetano mi consentiranno gli amici di roselle, non è certamente una promozione ma una discesa alle categorie dilettanti.peccato.

    • Gian Luca Piola 4 anni ago
      Reply

      Mi dispiace contaddirti ma nel Roselle si respira un’aria di positività che è difficile riscontrare in altri ambienti . Dal magazziniere al Presidente l’atteggiamento è lo stesso, tutte le squadre sono seguite da tutto il clan, dalla scuola calcio agli allievi fino alla prima squadra e la Domenica sono tutti presenti a festeggiare le vittorie dei Gladiatori della Promozione ; sicuramente Faenzi scenderà di 2 categotie ma vivrà un’esperienza unica, che servirà alla sua crescita professionale.

  2. Tifoso 4 anni ago
    Reply

    Giocatori sopravvalutati. Con consonni saloni e Raito in forma, Faenzi non giocherebbe mai. Comunque in bocca al lupo

  3. Waltre66 4 anni ago
    Reply

    Sono felicissimo per il Roselle che ha ‘pescato’ un ragazzo fantastico, oltre che un giocatore importante e per Giulio al quale auguro le migliori fortune…per rispondere a qualche invidioso…trovare uno meglio di Consonni non é facile(non a caso lo voleva anche il Grosseto)…Saloni e soprattutto Raito mi sembrano non proprio in grandi condizioni…ma di che parli!!!

    • Tifoso 4 anni ago
      Reply

      Non capisco perché parli di invidia. Giulio è bravo ma dalla serie D alla promozione a 20 anni mi sembra un po ridicolo dai.

  4. Claudio 4 anni ago
    Reply

    Io nn capisco perché il Fae nn può giocare nel Roselle ha avuto un paio di stagioni nn fortunate è vero ma è stato bravo a rimettersi in gioco è vero è sceso di 2 categorie ma va in una società ambiziosa e se nn mi sbaglio sta dominando il campionato nn capisco dove il problema casomai il problema sarà per gli avversari

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news