La Gea Grosseto a caccia della prima vittoria in serie B mercoledì sera sul campo del Costone Siena

La Gea Grosseto cerca la prima vittoria in serie B femminile nel turno infrasettimanale di mercoledì    sera alle 20,30 sul campo del Costone Siena. Quella che si gioca al PalaNannini è, sulla carta, una partita alla portata delle ragazze allenate da Luca Faragli, desiderose di brindare al primo successo salvezza dopo le sconfitte contro il Florence e quella contro Rifredi di sabato scorso che brucia tanto, visto che le biancorosse hanno dominato un tempo e hanno ceduto solo per un calo fisico registrato nella terza frazione.

«Ho visto all’opera il Costone – dice il coach Faragli – Ha rinnovato l’organico rispetto alla scorsa stagione. Ce la possiamo giocare, anche abbiamo il dubbio di Elena Furi».

La play grossetana, uno dei punti di forza del gruppo, ha una caviglia in disordine e solo in mattinata, dopo un consulto con uno specialista, capirà se potrà dare il suo contributo alla causa della Gea.

Il Costone Siena, sponsorizzato Il Drago e la Fornace, si presenta con una vittoria (52-29 in casa contro la Sisal Perugia) e una sconfitta (60-53 sul parquet della Spring Le Mura Lucca),

Le convocate della Gea: Elena Furi, Bianca Bellocchio, Giulia Camarri, Angela Sposato, Maddalena Masini, Camilla Amendolea, Erika Lambardi,  Francesca Benedetti e Rachele Di Stano.  Assente la livornese Francesca Picchi, costretta a rimandare il suo ritorno sul campo.

Arbitri: Matteo Baldini di Castelfiorentino e Samuele Pierallini di San Giovanni Valdarno

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW