Gavorrano-Grosseto (live): termina con uno scialbo 0 a 0

Ascolta Domenica 23 Ottobre 2016″ su Spreaker.
Grosseto. A partire dalle ore 14,50 la diretta live dell’incontro Gavorano – Grosseto con interventi radio.

GAVORRANO 3-5-2: Salvalaggio; Matteo G., Salvadori, Bruni; Rubechini, Conti (29’st Asante), Remedi, Ropolo; Boccardi (12’st Matteo L.), Lombardi; Moscati (23’st Frati). A disposizione: Capuano, Baldassari, Janni, Zaccaria, Grotti, Di Iorio. All. Bonuccelli.

GROSSETO 4-3-3: Iglio; Navas, Sbardella, Rosania, Gargiulo; Marianeschi, Casini, Ciko (12’st Benucci); Falconieri (17′ Cristaldi), Sinigaglia, Lisai (40’st Lombardi). A disposizione: Cancelli, Clemente, Guidotti, Vecchi, Varfaj, Draghetti. All. Sanna.

Arbitro: Stampatori di Macerata.

Note: ammonito Rubechini, Navas, Asante

 

11′ Bruni perde palla, Falconieri serve in profondità Sinigaglia ma Salvalaggio esce con i piedi e salva tutto

13′ Ropolo serve Moscati in area, quest’ultimo appoggia per Lombardi che tira di prima intenzione. Rosania forse respinge con le mani: Gavorrano che protesta per un rigore

16′ Iglio esce di testa fuori area salvando su Boccardi, la palla finisce a Lombardi che tira da metà campo ma prende il palo

28′ serpentina di Lombardi e destro centrale: para Iglio

43′ cross di Lombardi altissimo, colpo di testa di Rubechini che trova la pronta risposta di Iglio

 –
4’st doppia conclusione di Sinigaglia che crea un brivido a Salvalaggio
6’st Iglio con i piedi sbaglia il passaggio, stoppa Boccardi che serve Moscati. Sinistro potente ma centrale, Iglio si salva
7’st punizione di Lisai tagliata, Sbardella di testa pizzica il pallone che esce di poco
9’st Lombardi crossa per Boccardi in area che, tutto solo, sbaglia lo stop a due passi dal portiere
37’st conclusione velleitaria di Sinigaglia dal vertice dell’area di rigore

5 Comments
  1. Marco 3 anni ago
    Reply

    Grosseto un bel punto salvezza. La squadra è questa non si può pretendere di più.

    • attilio regolo 3 anni ago
      Reply

      Sono d’accordo Marco e date le premesse e la situazione generale il risultato per il Grosseto e’ da considerare assai confortante. Poteva essere il colpo di grazia definitivo e cosi’ non e’ stato. Ed ora occhi puntati sulla nuova capolista scomoda nostra ospite allo Zecchini domenica prossima : la Massese.

    • Sesto 3 anni ago
      Reply

      Salvezza?…ma da che cosa? Vedrai, con la media di 0,75 punti a partita, come ti salvi. E poi per fare cosa? Datemi retta: prima finisce questo strazio e meglio è, se non altro per non vedere più il nome di Grosseto sputtanato a destra e a manca.

  2. grifos 3 anni ago
    Reply

    Noi poca roba mail Gavorrano viato oggi non mi sembra meglio anzi….

  3. sportivo 3 anni ago
    Reply

    …Però loro sono in testa, noi in coda.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news